Abbiamo scoperto qui quante fantastiche proprietà possiede l’aceto! Ottimo da tenere in casa per le pulizie domestiche ecologiche, viene spesso sconsigliato in lavatrice poiche’ nel lungo termine potrebbe deteriorare, e rovinare, le tubature. In lavatrice al suo posto consigliamo l’acido citrico, i cui utilizzi potrai scoprire in questo articolo.

Con l’aceto, però, potrai autoprodurre un economico ed ecologico sgrassatore aromatizzato alla lavanda, con  partendo da aceto di qualità bassa e una pianta di lavanda.

Si procede così: si tagliano dei rametti di lavanda – il tempo balsamico di questa bella pianta, che tutto noi possiamo facilmente coltivare in giardino o in vaso sul balcone, e’ giugno, per cui si consiglia di raccoglierne il più possibile in questo mese e farla essiccare – si tolgono i fiori e le foglie e si mettono a macerare nell’aceto di vino bianco.

A 1 litro di aceto si aggiungono circa 5 cucchiai da minestra di fiori e foglie di lavanda freschi, 3 cucchiai se secchi. Si lascia a macerare in un contenitore di plastica o vetro per almeno 1 mese – ma più tempo passa, più il vostro aceto profumerà di lavanda.
Una volta trascorso il tempo di macerazione, filtrare e riporre in uno spruzzino recuperato.

Utilizzi

Questo sgrassatore ecologico a base di aceto si può impiegare per pulire i vetri diluito al 50%, per pulire la ceramica e l’acciaio in genere, quindi lavello e piano cottura, o diluito in acqua calda per lavare i pavimenti di cermica o gres. Non si utilizza sulle pietre naturali.

Le controindicazioni dell’aceto

Molti di voi sapranno che l’aceto e’ un eccellente e super economico anticalcare. Fabrizio Zago, chimico di laboratorio e inventore del biodizionario – ritenuto la bibbia degli inci name – lo sconsiglia vivamente, poiché, a suo dire, rovina le guarnizioni delle macchine, lavatrici e lavastoviglie oltre a rilasciare metalli pesanti. Al suo posto consiglia l’uso dell’acido citrico in soluzione al 15-20%.

 

Sgrassatore ecologico fai da te a base di Aceto ultima modifica: 2015-01-22T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.