INGREDIENTI
10 g di cera d’api
30 ml di olio di soia
50 ml di olio di lino
Due gocce di olio essenziale di vostro gusto (lavanda, menta, arancio, ecc.)
vasetto in vetro.

CERA API
PRIMO PASSO – Prendi un recipiente e al suo interno metti la cera d’api, l’olio di soia e l’olio di lino. Fai riscaldare a bagnomaria fino a quando otterrai un prodotto dalla consistenza fluida e dalla colorazione limpida. Assicurati che la fiamma del fornello sia bassa. Fatto questo, togli il contenitore dall’acqua e miscela il tutto con un frullatore elettrico ad immersione. Lavora bene e delicatamente il composto per pochi minuti.
Adesso se vuoi, puoi aggiungere due gocce di olio essenziale (puoi scegliere quello che preferisci, o anche non metterlo)
SECONDO PASSO – Versa poi il composto così ottenuto in un vasetto di vetro, e all’interno di questo vasetto potrai conservarlo per oltre sei mesi. Per la conservazione devi tenere il vasetto in un luogo fresco e asciutto, possibilmente lontano dalle fonti di calore e ancora meglio se lontano dalla luce. Hai ottenuto così un composto naturale e a basso costo privo di sostanze nocive alla salute e all’ambiente
TERZO PASSO – Per utilizzare la cera che hai creato, procedi in questo modo: prendi un panno, e su di esso versa una piccola quantità di cera; passa poi il panno sul legno da trattare, facendo attenzione a seguire sempre un unico verso con il quale passi sul legno.
Lascia asciugare pochi minuti e lucida con un panno morbido.

CERA PER IL LEGNO fatta in casa in tre semplici mosse ultima modifica: 2015-01-28T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.