Ti chiedi spesso come avere sempre un bucato pulito e bianco senza usare sbiancanti ottici pericolosi?

La soluzione c’è ed è davvero facile solo se conosci questi 4 trucchetti:

 

Percarbonato Sbiancante

Il primo e più pratico consiglio è quello di procurarti del percarbonato sbiancante, e’ ottimo sia come igienizzante che come sbiancante.

Puoi metterlo direttamente sulla macchia, inumidendo il tessuto e arrotolandolo su se stesso; oppure in ammollo in acqua calda versando 2 cucchiai in una bacinella da 5 litri.

IMPORTANTE: il massimo del suo effetto è attivo sopra i 50°, usa acqua bollente per ottenere il massimo del suo potere sbiancante

Sgrassatore e pretrattante macchie fai da te

Se sei una maga delle produzioni fai date, prova questa ricetta homemade per realizzare un ottimo pretrattante per le macchie.

Lo potrai usare spruzzato direttamente sulle macchie più persistenti.

Di cosa hai bisogno:

-100 gr di gel base di marsiglia (sciogli 80 gr di sapone vegetale in 800 ml di acqua demineralizzata calda)
-500 gr di acqua per pasta o 1000 gr se si preferisce lo spruzzino
-35 gr di bicarbonato

Procedimento:

Scalda bene l’acqua, quindi inserisci il gel e fallo sciogliere; aggiungi il bicarbonato e mescola tutto molto bene.
Fai raffreddare e trasferisci il tutto nel contenitore scelto: uno spruzzino se si e’ scelto la ricetta liquida, in un contenitore di plastica dalla bocca larga se avete preferito la versione in pasta.

Il Sole

Il potere della luce del sole arriva fino a sbiancare la fibra!

Se, infatti, metti un tessuto con macchie ‘giovani’ e leggere esposto ai raggi del sole, avrai ottime probabilità di non ritrovarle dopo qualche ora!

PS: ho detto qualche or, non di dimenticarlo al sole tutto il giorno o corri il rischio che si ingiallisca.

Acqua ossigenata a 130 volumi

A mali estremi estremi rimedi.

Puoi utilizzare l’acqua ossigenata a 130 volumi, e non quella a 12 che tradizionalmente si trova nei supermercati e che serve per disinfettare le ferite, come candeggina naturale e per disinfettare e sbiancare il bucato.

Questo prodotto non va usato sui capi colorati.

Usala così per sbiancare i panni: versane 1 cucchiaio direttamente nel cestello della lavatrice. In ammollo mettere 1 cucchiaino di acqua ossigenata, consigliata sui capi bianchi e anche per i pannolini lavabili.
L’acqua ossigenata a 130 volumi provoca la combustione, provoca ustioni, va maneggiata con guanti, tenuta in luogo fresco e lontano da bambini e animali domestici.

Quattro mosse per sbiancare il bucato naturalmente ultima modifica: 2015-02-02T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SM E-commerce Popup Test