Non conto più le volte che una cliente mi ha chiesto come pulire il vetro doccia:

“Fabrizio, come faccio a togliere tutti quei segni di calcare dal vetro della doccia?”

Semplicissimo. Lo trovi scritto qui sotto.

Di cosa hai bisogno:

-1 litro di acqua demineralizzata (quella che si utilizza per il ferro da stiro, ma se in casa hai un deumidificatore o condizionatore, puoi usare quella);
– 200 gr di acido citrico
– 1 spruzzino
– 1 etichetta e una penna
olio essenziale bio a piacere

Preparazione:

  1. Sciogli, mescolando accuratamente, l’acido citrico nell’acqua e travasa il tutto nello spruzzino;
  2. se vuoi aggiungi alla soluzione dell’olio essenziale biologico;
  3. etichetta il flacone scrivendo ‘anticalcare a base di acido citrico’.

Sì perche’ quello che hai appena autoprodotto e’ un potente anticalcare che non ti farà affatto rimpiangere i peggiori prodotti chimici della grande distribuzione!

Come si utilizza l’anticalcare a base di acido citrico?

Spruzza la soluzione sul vetro della doccia, lascia agire qualche minuto, quindi risciacqua accuratamente.

L’acido citrico e’ ecologico, non inquina e con 8 euro (prezzo medio al chilo) potrai autoprodurre circa 6 litri di anticalcare! 

Acido Citrico 1Kg

 

Come pulire il vetro doccia in 2 passi ultima modifica: 2017-08-21T16:45:06+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.