Danilo ci chiede come pulire l’acciaio:

“Ciao Fabrizio, volevo un consiglio su come pulire l’acciaio, in particolare mi servirebbe per la cucina.”

Fabrizio ha risposto:

Per pulire l’acciaio, un ottimo alleato è l’ACIDO CITRICO.

Cosa ti serve:

Mischia l’ACIDO CITRICO con l’acqua demineralizzata per creare una soluzione multiuso, ottima anche come anticalcare.

Puoi utilizzare la soluzione per togliere il calcare dai rubinetti, dalla caffettiera, da bollitore, per pulire il piano cottura in acciaio.

Come fare:

  • Versa alcune gocce di soluzione multiuso direttamente su un panno umido (ti consiglio di utilizzare il PANNO ACCIAIO in Microfibra) o su una spugna e strofina la superficie da pulire.
    se la superficie è molto grande, puoi direttamente spruzzarla con il nebulizzatore;
  • lascia agire per qualche minuto;
  • risciacqua con acqua o con un panno inumidito.

In alternativa puoi usare LEMONTRI di Verdevero pronto all’uso, che ha anche un gradevole profumo di limone.

*Piccola nota: il prodotto è a base acida, quindi lo spruzzino dopo un po’ potrebbe smettere di funzionare, ti consiglio quindi di mettere dentro poco prodotto, svuotare il resto e lavarlo bene per preservarlo in vista di un nuovo utilizzo! 😉

Per averne sempre a portata di mano puoi utilizzare LEMONTRIRICARICA, in modo da auto-produrlo nuovamente una volta che lo avrai terminato!

 

Per scoprire tutti i miei trucchetti per pulire la cucina in modo facile e naturale scarica subito il PDF che trovi qui sotto:

verdevero detersivi ecologici

Scarica l’Ebook! Compila il Form qui sotto:

Come pulire acciaio di pentole e fornelli in casa ultima modifica: 2017-08-28T16:47:28+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.