Se non riesci ad avere piatti e stoviglie brillanti non per forza dev’essere colpa della lavastoviglie o del detersivo.

Pochi ti hanno detto che la lavastoviglie è una macchina che va manutentata

Infatti va pulita e va mantenuta efficiente nel tempo.

In più, la maggior parte delle volte, tra un lavaggio e l’altro nella lavastoviglie lasciamo il carico di piatti e posate sporche che tendono ad accumulare odore

…sono quei momenti in cui tuo marito ti chiede se c’è un gatto morto in casa, e tu gli rispondi che in realtà è l’odore della lavastoviglie.

Ti ritrovi con le posate e con i piatti ancora sporchi di unto?

O dei bicchieri con tracce di bianco?

Il fondo della macchina piena di sporco?

Significa che la tua macchina non è mantenuta nel modo corretto.

In più corri il rischio che tuo marito ti chieda di tornare ai vecchi detersivi petrolchimici

…perché almeno con quelli non beveva in bicchieri tutti macchiati.

Poi poco importa se ogni volta che vai a bere qualcosa ti ritrovi col saporaccio chimico in bocca del detersivo.

E’ poco utile che in queste situazioni ti metti subito a chiamare il tecnico della lavastoviglie, perché niente farà se non un giro di pulizia per fartela tornare pulita ed efficiente.

Ed è inutile che tu ritorni al detersivo di origine petrolchimica.

Il problema da risolvere non è cambiare il detersivo o la macchina…

…smontarla in mille pezzi e pagare un conto esorbitante.

La chiave è mantenerla nel modo corretto.

Se, una volta che avrai seguito le mie indicazioni, i risultati non dovessero migliorareallora il mio consiglio diventerebbe: cambia il detersivo o di chiama il tecnico.

Ecco i passi da fare per avere una lavastoviglie super performante…

…e ottenere bicchieri e posate super brillanti.

I PASSAGGI

 

  1. Smonta il filtro della macchina che trovi sul fondo;

    (Sul fondo della macchina c’è una piccola griglietta con in mezzo un tappo, che svitato e sollevato ti permetterà di estrarre il filtro della macchina dal fondo. Noterai subito che è pieno di sporcizia, residui di cibo e una sostanza limacciosa e grassa.) 

  2. sciacqualo un po’ sotto dell’acqua calda; 

  3. mettilo sul cestello della macchina, non importa se quello sopra o sotto; 

  4. riempi la vaschetta della macchina di PERCARBONATO e aziona un lavaggio ad almeno 60°; 

  5. una volta eseguito il lavaggio, spruzza del GRINTA sui bordi della macchina;

    (Quelli dove ci sono le guarnizioni dello sportello che si riempiono sempre di sporco a causa dello sgocciolare delle cose che ci metti dentro.)

  6. passa un PANNO MULTI in Microfibra

  7. fatta questa operazione, non devi fare altro che un nuovo lavaggio, però in questo caso riempirai la vaschetta con del LEMONTRI’ di Verdevero, azionando un lavaggio anche solo a 30°;

    (Questo lavaggio serve anche solo per pulire la macchina dal calcare e fare in modo che non rimangano quelle tracce di calcare sui piatti che si formano.)

Ti do anche un altro piccolo accorgimento che ti consiglio di avere sempre, per risparmiare detersivo:

  • non aspettare che sia la macchina a segnalarti la fine del SALEdi tanto in tanto fai un rabbocco.

Ti permetterà di avere sempre un’acqua più dolce, quindi con meno calcare.

In questo modo di lasciare meno residui sui bicchieri e quindi meno tracce bianche.

Ti consiglio inoltre di utilizzare un prodotto ecologico che non lascia residui sui piatti.

Quello che ti consiglio io è STOVI’ di Verdevero.

Associalo a un brillantante ecologico, come il nuovissimo ECOBRILL di Verdevero.

Studiato appositamente per l’uso combinato col Detersivo Lavastoviglie STOVI’.

Non mangiarti ogni volta le schifezze inquinanti di cui rimangono i residui sulle posate.

A proposito, hai mai provato a fare questo test?

Apri la macchina dopo aver lavato col detersivo petrolchimico e lecca una tazzina…

…e poi fammi sapere che sapore ha.

Bhe, quel sapore è lo stesso che tu e i tuoi figli vi bevete quando dentro quella tazzina o bicchiere andate a bere qualcosa. 

Fallo davvero eh!

Puoi scrivermelo in un post sul Gruppo Facebook “Come pulire qualsiasi cosa con Fabrizio Zanetti – L’esperto risponde” dopo aver letto questo articolo.

Se non sei ancora iscritta, fallo subito cliccando qui:

STOVI’, ECOBRILL, LEMONTRI’ e PANNO MULTI
sono alcuni dei tantissimi articoli
per la pulizia della casa
che trovi nella

GREEN BOX!

 

GREENBOX – Migliora la tua vita con le pulizie naturali

La GREEN BOX è lo Starter Kit delle pulizie naturali, per iniziare a inquinare di meno, pulire in maniera sana e salvaguardare la tua famiglia.

Piatti e stoviglie brillanti con la lavastoviglie Pulita ultima modifica: 2017-10-07T07:57:09+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.