Pulire il forno è forse la pulizia più frustrante e stressante da fare in casa.

Macchie ostinate che non se ne vanno neanche se ci butti dentro la bomba atomica.

 

E molto spesso per pulire sei costretta ad usare bombe chimiche che:

-ti bruciano le mani

-ti irritano le vie respiratorie

-e all’uso successivo ti puzzano il cibo di detersivo

 

Ma ci sono alcuni trucchetti super ecologici che ti permettono di pulire il forno e:

-non ti arrossano le mani

-non ti fanno fare un aerosol chimico

-mantengono il naturale sapore del cibo anche dopo la pulizia

 

>>Ecco 4+1 modi pratici e decisamente ecologici per pulire forno e cappa senza sforzo e con prodotti sani<<

TRUCCO #1
Come rimuovere lo sporco incrostato con il sale

Miscela ½ litro di acqua con 250 gr di sale grosso fino a formare una crema piuttosto densa. Applicala quindi sulle macchie di bruciato del forno, falla agire 15 minuti, risciacqua con una spugna umida.


TRUCCO #2
Come pulire il forno cuocendo due limoni

 

Taglia a metà due limoni, spremi  il succo e versalo in una casseruola da forno. Inforna e fai cuocere il succo a 250 gradi per circa 30 minuti. I vapori del limone scioglieranno lo sporco, per cui non ti resterà che far raffreddare il forno per rimuovere le incrostazioni.
Aiutati con una paglietta imbevuta di acqua tiepida e bicarbonato (due cucchiai di bicarbonato per ½ litro di acqua.

 

TRUCCO #3
Come sgrassare con la pasta al bicarbonato
Per eliminare le tenaci tracce di cibo e unto nel forno, anche in quello a  microonde, procedi così:

·  impasta tre parti di bicarbonato e una d’acqua in modo da ottenere una crema abrasiva

 

·  con una spugnetta umida sfrega sulle superfici interne, sulle pareti e sulle griglie la crema che hai ottenuto

 

·  Quindi risciacqua e asciuga.

Questo metodo è un ottimo escamotage anche per eliminare i cattivi odori.

 TRUCCO #4
Come sgrassare con il CARBONATO DI SODIO VERDEVERO
Il metodo più rapido rimane senza dubbio questo:

· Sciogli due cucchiai di carbonato in un litro di acqua tiepida

 

· Inumidisci una spugnetta abrasiva con la soluzione ottenuta

 

· Strofina energicamente le pareti e le griglie

 

· Risciacqua con acqua pulita.

 

TRUCCO #4+1
Pulisci ad ogni utilizzo con GRINTA Il modo migliore  per tenerlo pulito e per risparmiare tempo quando farai le pulizie generali della cucina è questo:Alla fine di ogni utilizzo spruzza GRINTA all’interno del forno ancora tiepido e asciugalo con un pò di carta assorbente.Tempo dell’operazione: 20 secondi!!!

A casa mia usiamo i trucchi 4 e 4+1 ma ognuno trova la soluzione più giusta per se.

Buona ricerca della tua!

 

Come pulire il forno senza usare bombe chimiche ultima modifica: 2017-06-01T10:46:47+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SM E-commerce Popup Test