Blog Cleaning

Blog Beauty

Smakki app

Edit Content

Scade il 13 luglio a mezzanotte:
MINIMOP IN REGALO PER TE

Detergente per la pulizia del forno incrostato – FORNOBELLO 500ml

Il prezzo originale era: 8,90 €.Il prezzo attuale è: 8,01 €.

La pulizia del forno incrostato non è mai stata così facile: ti basterà una spruzzata, attendere 10 minuti e asciugare con panno carta per vedere tutta la forza sgrassante di FORNOBELLO.

Disponibile

Disponibile

Le clienti lo adorano perchè:

FornoBello di Verdevero è la soluzione ecologica e potente per trasformare la pulizia del tuo forno da un incubo a un gioco da ragazzi. Questo sgrassatore 100% ecologico elimina sporco appiccicoso, residui bruciati e macchie senza fatica, grazie alla sua formula innovativa con ingredienti naturali come Di(propylene glycol) methyl ether, Sodium Hydroxide e Capryl/Caprylyl glucoside. Spruzza, lascia agire, strofina e asciuga per un forno brillante e senza odori chimici. Con FornoBello, pulire il forno diventa semplice, sicuro per la pelle e rispettoso dell’ambiente. Scegli FornoBello per una cucina pulita e una casa più verde.

Sodium Hydroxide, Di(propylene glycol) methyl ether, Capryl/Caprylyl glucoside, Sodium capryliminodiproprionate.

  • Formato 500 ml
  • Prodotto non testato su animali
  • BUY SOCIAL – Questo è un prodotto da economia carceraria, viene confezionato nella casa circondariale di Trento
  • Certificato BIOcertitalia

Recensioni clienti su Trustpilot:

Descrizione

1 strano metodo per la pulizia del forno incrostato mentre ti prendi cura della tua famiglia tenendo pulita l’aria che respiri in casa

Ti capita mai di aprire il forno per infilarci qualcosa da riscaldare e svenire per lo sporco che ci trovi appiccicato alle pareti e nella griglia?

Per non parlare del vetro attraverso al quale una volta ci vedevi dentro e adesso è coperto da una patina marroncina e appiccicosa…

Magari hai provato alcune soluzioni per rimediare a tutto questo sporco unto appiccicoso:

  • Strofinarlo con lo sgrassatore
  • Grattare via lo sporco con la paglietta dei piatti
  • Rimuovere lo sporco con limone, aceto e bicarbonato
  • Strofinarlo con acqua e sale grosso

Ma niente, lo sporco rimane lì attaccato manco lo avessi messo con la colla.

Oppure hai già provato a usare una bomba chimica per la pulizia del forno incrostato, quelle con tutti quei segni sull’etichetta che sembra che contengano uranio o plutonio e che alla fine della pulizia rendono le tue mani ruvide come quelle di mia nonna che tornava dai campi.

E all’accensione successiva del forno hai riempito la casa di un odore maleodorante che ti ha tolto il fiato e che ti ha fatto arieggiare casa per tutta la giornata.

Se queste situazioni ti sono familiari non sentirti in colpa.

Come esperto di pulizie da oltre 25 anni ti posso garantire che sono situazioni normali non solo in casa tua ma anche nelle cucine professionali dei grandi chef.

E conosco perfettamente la causa del problema.

La pulizia del forno incrostato andrebbe fatta ad ogni servizio e finché è ancora caldo, lo sapevi?

E se anche lo sapevi non ti ci vedo a tirar fuori le lasagne, portarle in tavola e dire a tutti: “Fermi ragazzi, guardate pure, annusate il profumino ma aspettate che prima pulisco il forno con una bomba chimica che riempirà tutta la casa di odore di petrolio”

E allora il forno rimane lì, lo sporco si asciuga e diventa difficile da rimuovere.

Non solo, all’accensione successiva lo sporco grasso si cuoce letteralmente sulle superfici e poi rimuoverlo diventa davvero una impresa.

A volte sembra che l’unico modo per la pulizia del forno incrostato sia usare la levigatrice dei carrozzieri, quella che gira a mille all’ora e rimuove anche la vernice. Hehehehe

Guarda come ho trovato in giro certi forni…

come pulire forno

Lo so, fa schifo ma credimi è che più che normale avere il forno così e se anche il tuo è messo male te lo ripeto: non è colpa tua!

La causa del problema è chiara e le soluzioni a tua disposizione sono:

  1. Pulire subito con rimedi naturali come il Carbonato di sodio

Solo che ti tocca sfornare il tuo pranzo o la tua cena, attendere 4-5 minuti che il forno si intiepidisca, preparare una soluzione di acqua a Carbonato, metterti i guanti, strofinare con una spugna abrasiva antigraffio per alcuni minuti in modo che lo sporco si ammorbidisca, asportarlo con un panno in carta monouso oppure con un panno in microfibra. E poi tornare dalla tua famiglia o dai tuoi ospiti e goderti la serata

  1. Far finta di niente e fregartene

È una opzione, e ti garantisco che è la più gettonata, ma con la quale ti ritrovi dopo pochi mesi con un forno che sembra quello di una vecchia cucina industriale che cuoce centinaia di lasagne alla settimana e che prima o poi ti tocca buttare perché lo sporco non lo togli più neanche con lo scalpello.

  1. Pulire con una bomba petrolchimica…

Solo che l’ultima volta che l’hai usata siete finiti a tossire e a starnutire fuori in giardino tu e tutta la famiglia. Senza contare le mani rosse che prudevano dall’irritazione.

  1. Oppure… Passare a FORNOBELLO – Lo sgrassatore per la pulizia del forno 100% ecologico di Verdevero

È facile da usare:

  • Spruzza FornoBello sulla superficie da pulire da una distanza di circa 15/20 cm e lascialo agire per 10 minuti. Il tempo è il suo migliore alleato e ti permetterà di pulire con poca fatica.
  • Trascorsi 10 minuti strofina la superficie da pulire con una spugna abrasiva antigraffio.
  • Asciuga con panno carta oppure con un panno in microfibra.

Etvoilà, forno pulito e splendente come nuovo.

Perché pulisce così facilmente?

Fornobello è uno sgrassante e disincrostante naturale, sano per te che lo usi e con la tua famiglia che lo respira e delicato con l’ambiente che lava grazie a 3 ingredienti innovativi:

  • Di(propylene glycol) methyl ether, un nuovissimo e innovativo solvente naturale inodore sicuro per la pelle. Viene utilizzato nei cosmetici per i capelli
  • Sodium Hydroxide, la vecchia soda caustica, attualmente impiegata anche in shampoo, bagnoschiuma e latte detergenti.
  • Capryl/Caprylyl glucoside, un tensioattivo ricavato da fonti vegetali in grado di sciogliere lo sporco e contemporaneamente ridurre l’indice di. irritazione cutanea e aggressività dei tensioattivi

Perché FornoBello lava da dio e non potrai più farne a meno?

  • Non devi più passare ore a strofinare il forno
  • Non ti distruggerai le mani con ingredienti irritanti e nocivi
  • Non respirerai più odore di chimico che ti buca i polmoni e ti fa scappare fuori di casa mentre pulisci il forno
  • Sei sicuro che all’accensione successiva non riempi i tuoi cibi di puzzo di chimico e ingredienti dannosi
  • Il tuo forno brillerà come nuovo!

FORNOBELLO NON SI UTILIZZA SULL’ALLUMINIO!

Dove utilizzare FornoBello, non solo per la pulizia del forno 

Pulizia del forno: prima e dopo 

 

Forni da incubo

Forno da incubo 2

Pulizia di teglie incrostate

Pulizia del fondo di teglie e pentole bruciate e incrostate

Pulizia dei fuochi del piano cottura (NO ALLUMINIO)

pulizia del forno, come pulire il forno

Pulizia dei balconi e piastrelle del terrazzo

pulizia balconi e piastrelle terrazzo

Pulizia del vetro di stufe a legna o pellet dalla fuliggine

Informazioni aggiuntive

Peso 0,52 kg

Tutti i modi per risparmiare con Verdevero