L’immagine che ti sto per descrivere è raccapricciante.

Mi stavo lavando i denti con Iris, mia figlia di 3 anni…

E la vedo spazzolare per bene con il suo spazzolino l’interno dello scarico del lavandino, poi si riporta lo spazzolino alla bocca e continua beatamente a spazzolare i denti con qualcosa di nero che le esce dal lato della bocca appeso a (spero) un capello.

Sei inorridita anche tu?

Se sai con che velocità a volte si muovo i bambini – o con che lentezza ci muoviamo noi adulti quando li vediamo combinarne una delle loro – puoi comprendere come mi son sentito in quel momento e con che velocità da bradipo mi sono mosso.

E guarda caso sul gruppo Facebook “Come pulire qualsiasi cosa… l’esperto risponde” una cliente mi chiedeva proprio come pulire lo scarico del lavandino di casa sua. Che le sia successa la stessa cosa nei giorni scorsi?

Le ho risposto che avrei scritto un post dedicato nei giorni successivi e le ho dato la risposta veloce per permetterle di continuare con le sue pulizie.

E’ come se mi sia attirato una maledizione a non averle risposto subito. 🙂

In effetti se dovessi dirti quale sia uno dei posti più sporchi del bagno forse ti risponderei proprio: gli scarichi.

Per gli scarichi passano passano:

-capelli;

-peli;

-grasso della pelle lavato via coi i saponi.

-Residuo di cibo e di dentifricio;

…E la lista sarebbe ancora lunghissima ma il mio scopo non è quello di terrorizzarti.

E non tutto viene scaricato insieme all’acqua di risciacquo o con i detersivi che usi abitualmente per pulire.

E se stai pensando che tanto lo sporco “dallo scarico se ne va giù e mica se ne viene su” significa che non stai tenendo conto di una cosa.

Quando il lavandino si riempie perché fai scorrere troppa acqua, si riempie proprio perché il tubo è intasato da sporco e peli e una parte di acqua risale sul lavandino come un reflusso e tu ti trovi acqua contaminata nel lavandino.

sporco lavandino

Guarda cosa è venuto su dopo che mia figlia aveva finito di spazzolare e che io ho fatto scorrere più acqua possibile per far andare giù la sporcizia?

Mica piacevole vero?

(Si lo ammetto l’ho ingrandita un pò… ma fa sempre schifo comunque)

Ora, la prima soluzione che ti viene in mente la conosco: vado nell’armadietto dei detersivi e trovo il prodotto che ha più teschi, crocette arancioni, simboli di pesci morti e mari inquinati e lo verso nello scarico.

Se ammazza un pesce vuoi che non riesca a togliere un pò di grasso dal mio lavandino?

Infatti ho sentito per troppe volte le mie clienti fare questa equazione:

TOSSICO – IRRITANTE – BOMBA CHIMICA = PULISCE

Niente di più sbagliato.

Ci sono prodotti naturali che fatti agire contemporaneamente possono risolvere problemi che ti scordi di risolvere con le bombe chimiche anti ingorgo.

E non ti sto parlando di limoni, aceto e bicarbonato, ti sto parlando di detersivi ecologici che usati in abbinata ti faranno risplendere lo scarico senza ammazzare nessun pesce e senza inquinare la tua casa e la tua famiglia.

Avrai bisogno di due prodotti: Lemontrì di Verdevero e Carbonato di Verdevero.

Il Carbonato è una polvere simile al bicarbonato. Quando hai la tuta da meccanico o il camice da cuoco da smacchiare da sporco super resistente allora ti è indispensabile.

Se invece vuoi rimuovere il calcare non puoi fare a meno di Lemontrì (lo trovi anche nella pratica confezione ricarica per crearti fino a 6 flaconi di Lemontrì pronto all’uso).

Messi insieme questi due prodotti reagiscono e diventano neutri. Perdono le loro originali caratteristiche pulenti ma acquistano un super potere sgrassante che ha solo una controindicazione: dopo qualche minuto il super potere svanisce.

Ma la magia sta proprio nella trasformazione.

Infatti nel processo chimico che unisce i due prodotti si sviluppa anidride carbonica che magicamente ammorbidisce lo sporco del tuo scarico.

Ecco come procedere per pulire il tuo scarico sporco e farlo tornare lucido come nuovo.

scarico sporco

>Prima di tutto un’avvertenza: per eseguire questa operazione apri le finestre del bagno, e non seguire queste mie indicazioni se hai un bagno senza finestre.<

Ok, se hai aperto la finestra possiamo procedere:

  1. Versa 100 grammi di Carbonato dentro allo scarico;
  2. successivamente versa 100ml di lemontrì;
  3. lasciali agire per un paio di minuti o fino a che non terminerà la loro reazione.

La reazione è simile a quella che fa la citrosodina, quella polvere granulosa che si usava per digerire.

Una volta terminata la reazione versa qualche litro di acqua bollente nello scarico, et-voilà.

Lo scarico torna come nuovo.

Non ci credi?

Guarda la foto qui sotto. Domani mia figlia può lavare tranquillamente i denti e lo scarico del lavandino, senza farmi morire di paura.

scarico pulito

 

E’ la Green Box e al suo interno troverai, oltre ai detersivi, i nostri consigli per le pulizie naturali.

Con la Green Box smetti subito di:

-tornare dalla spesa con buste pesanti pieni di detersivi – te li portiamo a casa noi;

-inquinare mari e fiumi – gli eco-detersivi Verdevero si prendono cura di madre natura:

-intossicare la tua casa e la tua famiglia – i detersivi ecologici Verdevero sono delicatissimi.

Guarda cosa dice questa nostra cliente:

recensione verdevero facebook

Cosa aspetti a passare alle pulizie naturali con la GreenBox di Verdevero?

—> Vai al sito e portati a casa la tua GreenBox

Ecco perchè non devi MAI lasciare tuo figlio da solo in bagno. ultima modifica: 2017-04-26T18:18:18+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.