Hai appena finito di lavare il tuo bellissimo pavimento in gres, comincia ad asciugare e noti subito che qualcosa non va: il pavimento è di nuovo sporco. Ma come? L’hai appena lavato!

Ok, ti armi di pazienza e volontà e ripeti l’operazione.

Niente, il pavimento comincia ad asciugare e compare uno strato di sporco simile a un sottile velo grigio.

Non ti dai per vinta, vai al market, acquisti un nuovo prodotto, sull’etichetta c’è scritto “effetto lucidante” (vuoi che non sia quello giusto?) e torni a casa armata del nuovo prodotto e del tuo proverbiale olio di gomito.

Giù a strofinare il tuo bel pavimento ma niente. Appena si asciuga torna bello sporco.

Se ti sei rivista in quello che ho scritto qui sopra hai quasi sicuramente un pavimento in gres.

Ti metto qui sotto alcune immagini di pavimenti in gres prese in internet così puoi verificare se assomiglia al tuo:

Pulizia-Gres-PorcellanatoPulizia-Gres-Porcellanato-3

 

 

 

 

 

Ora che sai con chi abbiamo a che fare non ti resta che capire cosa fare.

Il primo obiettivo è quello di portare il pavimento alla normalità, alla situazione in cui era prima di tutti i lavaggi che lo hanno opacizzato.

Precisazione: ogni operazione che ti propongo va prima testata in una superficie limitata di pavimento, 1 o 2 piastrelle e poi estesa a tutto il pavimento.

Di cosa hai bisogno:

Procedura da seguire:

  1. lavaggio di fondo del pavimento.

Versa in un secchio di acqua calda (circa 10 litri di acqua) 100 grammi di carbonato. Fallo sciogliere bene e lava il pavimento con il panno in microfibra o con il mocio in microfibra. Usa i guanti.

  1. risciaquo del pavimento

Versa in un secchio acqua calda (circa 8 litri) e 50 ml di Lemontrì. Rilava il pavimento con il mocio o il panno in microfibra.

L’obiettivo del risciaquo è quello di annullare l’effetto del carbonato dal pavimento e renderlo meno assorbente allo sporco.

  1. Mantenimento del pavimento

Lava quotidianamente il pavimento con un detergente neutro (ti consiglio SPLENDI il detersivo Pavimenti Verdevero) e la microfibra, che sia il panno o il mocio non ha importanza, è fondamentale usare la microfibra.

Il gres ha una superficie microporosa che può essere pulita a fondo solo con una buona microfibra.

Ti consiglio di seguire questa procedura ed eventualmente ripeterla 3 o 4 volte all’anno o appena ti accorgi che dopo aver lavato per terra il pavimento comincia a ingrigire e lasciare la patina opaca.

 

 

 
Come pulire il pavimento in gres perennemente sporco ultima modifica: 2016-11-08T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

8 pensieri su “Come pulire il pavimento in gres perennemente sporco

  1. Carmela dice:

    Ciao Fabrizio ho letto il post di come lavare il pavimento in gres perennemente sporco e ho un dubbio quando dici che va risciacquo risciacquato con 50ml di lemontrì intendi in polvere o quello diluito? Grazie

    • Fabrizio Zanetti dice:

      Carmela ho visto solo ora il commento e, a meno che non ti abbia risposto su facebook, ti chiedo scusa per il ritardo della risposta. Va benissimo 50ml di soluzione pronta.

  2. alessia.iannice dice:

    ciao Fabrizio anche io ho un pavimento in gres porcellanato scuro e come cade qualcosa assorbe tutto e rimane la macchia e non và piu via.. come posso fare per farlo tornare come una volta??? sembra come se la macchia venisse assorbita dal pavimento e li vi rimane incastrata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.