ammorbidente con acido citrico

Ammorbidente con acido citrico, acqua demineralizzata e olio essenziale

Leggi questo articolo e scopri come auto-produrre in casa un ammorbidente con acido citrico, acqua demineralizzata e olio essenziale e risparmiare un sacco di soldi.

Da qualche anno si sono diffusi metodi alternativi per fare il bucato in modo naturale e senza inquinare la tua famiglia e l’ambiente e il detersivo più semplice da auto prodursi è senza ombra di dubbio l’ammorbidente.

Quindi se hai capi e asciugamani che dopo il lavaggio sono duri come degli stoccafissi allora qui trovi la soluzione.

PROBLEMA Vuoi che i tuoi asciugamano siano morbidi e avvolgenti come una carezza sulla pelle senza usare gli ammorbidenti del supermercato, costosi e inquinanti?

SOLUZIONE Usa questa soluzione magica:

  • 150 gr ACIDO CITRICO;
  • 1 lt di acqua demineralizzata;
  • 10 gocce di OLIO ESSENZIALE (il tuo preferito)*.

Aggiungilo alla vaschetta della lavatrice come faresti con un normale ammorbidente e stupisciti del risultato.

I tuoi capi risulteranno morbidi ma non per qualche trucchetto di un prodotto chimico che lascia residui dannosi sui tessuti per darti quella sensazione di morbido… Ma per un vero effetto chimico dell’ammorbidente appena autoprodotte da te.

Infatti lo scopo dell’ammorbidente a base di acido citrico è quello di andare a sciogliere il calcare presente nell’acqua di lavaggio e che rimarrebbe imprigionato nelle fibre dei tessuti nel momento to dell’asciugatura andando a dare al capo quell’effetto duro e di carta vetrata.

Hai capito cosa fa un vero ammorbidente?

E se ti stai dicendo: “si ma chi ha tempo e voglia di stare li a fare questi vagheggi in casa? Non esiste mica un ammorbidente naturale già prodotto e a base di acido citrico allora la risposta è si: cercalo nel nostro catalogo fra i detersivi per bucato.

Ammorbidente con acido citrico, acqua demineralizzata e olio essenziale ultima modifica: 2018-04-18T23:32:10+02:00 da Fabrizio Zanetti
EBOOK IN REGALO!Acido citrico, Percarbonato, Carbonato e Bicarbonato: gli ingredienti ecologici che hanno dato inizio alla rivoluzione delle pulizie sane, naturali e...economiche

Scopri subito come usarli in casa e iniziare a vivere in un ambiente sano e pulito. Iscriviti alla newsletter e ricevi l'ebook in regalo

4 pensieri su “Ammorbidente con acido citrico, acqua demineralizzata e olio essenziale

    • Fabrizio Zanetti dice:

      Ciao Samuel. Si usa una dose da 100ml di acido citrico in soluzione per una lavatrice a pieno carico.

  1. caterina.mazzolin dice:

    L’acqua demineralizzata è quella dell’aciugatrice? Io di solito la metto da parte e la uso per stirare. La posso usare per creare l’ammorbidente?
    E una volta preparata questa soluzione quanta ne devo mettere in una lavatrice?

  2. Elisa Verdevero dice:

    Ciao Caterina, grazie per averci scritto.

    Ti rispondo per punti.

    1) L’acqua demineralizzata la trovi praticamente in tutti i supermercati, vicino ai detersivi appunto (la si usa nel ferro da stiro per evitare la formazione di calcare).

    Si tratta di acqua a cui sono stati tolti i minerali appunto, aggiunta all’Acido Citrico aiuta a combattere il calcare.

    2) Meglio non usare l’acqua dell’asciugatrice. Va un pò meglio l’acqua del condizionatore ma in entrambi i casi si sta usando un’acqua che potrebbe essere contaminata.

    3) Le dosi consigliate in ml per un bucato di 4-5 Kg sono le seguenti:
    – acqua dolce e media –>100ml di ammorbidente a base di acido citrico;
    – acqua dura –> 150ml di ammorbidente a base di acido citrico.

    Un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.