100 usi del BICARBONATO Verdevero

Ciao!

Sapevi che già migliaia di anni fa già si conoscevano i benefici del bicarbonato?
Gli Egizi lo raccoglievano sulle sponde dei laghi africani un minerale che conteneva il bicarbonato di sodio (chiamato natron) e lo usavano per produrre sapone, per tingere e pulire i tessuti e persino per fabbricare il vetro.

Anche i Romani molti anni dopo ne conoscevano i segreti: lo usavano per lavare i panni e preparare unguenti, per pulire e per curare malattie  legate alla pelle e ai denti.

Oggi il bicarbonato si usa davvero per tantiiiiiiiiiisime cose e averlo in casa vuol dire avere un passe-partout.

Su internet si trovano tantissimi trucchetti, qui ho raggruppato i 100 più efficaci e (a volte) impensabili:

     CURA DELLA PERSONA

1.Puoi creare il tuo dentifricio fatto in casa.
Una volta a settimana ricopri lo spazzolino con il bicarbonato e usalo come se fosse un normale dentifricio.
Trucchetto per renderlo più fresco: aggiungi qualche goccia di olio essenziale alla menta o di tea tree.

2.Puoi usarlo per rinfrescare la bocca.
Aggiungi un cucchiaino di bicarbonato a un bicchiere d’acqua, mischia bene e fai degli sciacqui.
La tua bocca sarà fresca e ti godrai una bella sensazione di pulito passando la lingua sui denti.

3.Riduce l’acidità di stomaco.
Tipico rimedio della nonna: aggiungi un pizzico di bicarbonato a un bicchiere d’acqua e un po’ di limone.

4.Fai un bello scrub.
Prendi una ciotolina, versaci un cucchiaio di bicarbonato e aggiungi dell’acqua a poco a poco, fino ad ottenere una pasta.
Lava bene il viso e poi passa questa pasta sulla pelle umida, strofinando delicatamente con movimenti circolari e poi risciacqua bene.
I granellini sottilissimi del bicarbonato faranno un’azione esfoliante molto leggera sul viso e ti ritroverai con una pelle più liscia e luminosa.
Puoi usare lo stesso metodo sul corpo.

5.Usalo come deodorante naturale.
Il bicarbonato è famoso per essere un combattente straordinario contro i cattivi odori… quindi perchè non usarlo contro le ascelle un po’ puzzolenti?
Tamponalo sotto le ascelle dopo averle lavate per bene e lascialo agire. Non c’è bisogno di risciacquare.

6.Allevia le punture di insetto
Mescola un cucchiaio di bicarbonato con po’ di acqua calda.

Spalma la pasta che hai ottenuto sulla puntura e lasciala agire per qualche minuto.
Poi sciacqua bene con acqua calda e voilà!
Prurito alleviato (trucchetto fantastico per i bambini, l’impasto magico che guarisce le punture. 🙂

7.Usalo per dare sollievo alla pelle irritata.
Il bicarbonato ha un effetto lenitivo per la pelle.
Puoi usare questa caratteristica aggiungendone mezzo bicchiere al tuo bagno caldo e restando piacevolmente ammollo per una mezzoretta. Se non hai il tempo per un bagno rilassante puoi immergere un panno in acqua calda e bicarbonato e appoggiarlo sulla pelle irritata per 20 minuti. Avrai un grande sollievo e la tua pelle ti ringrazierà.

8.Ottimo per curare le mani screpolate in inverno
Questo è davvero un bel trucchetto da conoscere: due cucchiai di bicarbonato, uno di sale grosso, due di sale fino, due cucchiaini di zucchero, olio d’oliva e un cucchiaio di miele: mischia bene, applica sulle mani e strofina, poi risciacqua con acqua tiepida.

Mani lisce e morbide in un attimo!

9.Usalo al posto dello shampoo.
Ormai lo sanno tutti: molti shampoo in commercio contengono sostanze tossiche che rimangono sui capelli e alla lunga li rovinano.
Il bicarbonato può risolvere anche questo problema.
Fai una pasta con acqua e bicarbonato, abbastanza densa da essere applicata sui capelli, strofina e massaggia come fai con lo shampoo normale e risciacqua con acqua tiepida.
Usalo una volta a settimana e nel giro di un mesetto i tuoi capelli saranno liberi da sostanze dannose. 

10.Ammorbidisce la pelle.
Aggiungi mezzo bicchiere di bicarbonato al tuo bagno caldo: neutralizza gli odori acidi sulla pelle e la lascia morbida e tutta da accarezzare.

11.Pediluvio mon amour!
Aaahh, cosa c’è di meglio di un bel pediluvio per dare sollievo ai piedi stanchi e gonfi.
Soprattutto se per lavoro stai molto in piedi, questo rimedio è davvero fantastico: sciogli 2 cucchiai di bicarbonato in una bacinella di acqua calda e immergici i piedini affaticati.
Lasciali ammollo per 10 minuti e poi asciugali: vedrai che goduria!
Piccola curiosità: nell’acqua calda il bicarbonato si decompone e libera anidride carbonica, che causa l’effetto effervescente: le bollicine prodotte aiutano la microcircolazione venosa ed è come se stessi donando ai tuoi piedi un favoloso idromassaggio.

12.Esfolia quei piedini callosi!
Fai una pasta con bicarbonato e acqua, applicala sui piedi umidi e strofina, soprattutto se hai piccoli calli.

Continua con movimenti circolari per qualche minuto e risciacqua.

13.Usalo come rimedio per le scottature.
Immergiti in un bagno di acqua a temperatura ambiente e bicarbonato per dare sollievo alla pelle scottata.

14.Sbianca i denti
Schiaccia una fragola, aggiungi del bicarbonato  strofina sui denti per sbaincarli.

15. Usalo come collutorio
Sciogli un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e fai gli sciacqui come con un normale collutorio.

Perfetto per un alito sempre fresco.

16.Da sollievo dal gonfiore e dai gas
Sciogli mezzo cucchiaino di bicarbonato  in un bicchiere d’acqua e bevilo.
Il bicarbonato neutralizza gli acidi dello stomaco e favorisce i ruttini 😀 dopo ti sentirai molto meglio.

17.Allevia la gola infiammata e dolorante
Fai dei gargarismi con una soluzione ottenuta sciogliendo un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua.

18.Allevia febbre e sintomi influenzali
Prepara una pentola di acqua bollente e aggiungi un cucchiaio di bicarbonato.
Fai i suffumigi per almeno 15 minuto e sentirai subito un po’ di sollievo.

19.Migliora la funzionalità dei reni 
Assumere un bicchiere d’acqua con bicarbonato alcalanizza le urine: questo vuol dire che riduce la formazione di calcoli renali e acido urico.

20.Riduce i dolori dovuti all’ulcera
Sciogli un cucchiaino di bicarbonato in acqua tiepida e bevilo: allevierà il bruciore dell’ulcera e ti sentirai subito meglio.

21.Fai una maschera facciale anti-brufoli
Il bicarbonato ti aiuta tanto nella cura del viso perchè:
–  neutralizza ogni squilibrio di pH della pelle (causa dell’acne);
–  asciuga la cute, rimuovendo l’eccesso di sebo che causa punti neri e brufoli;
–  è antinfiammatorio e antisettico, il che riduce l dimensioni dei foruncoli.
Lava e asciuga il viso, applica un impasto di acqua e bicarbonato su ciascun brufolo.
Lascia agire per 15 minuti e risciacqua.  Idrata bne la pelle dopo questo trattamento, mi raccomando!

22.Rimuovere i punti neri
Fai uno scrub con un impasto di acqua e bicarbonato sul viso una volta a settimana e vedrai diminuire i punti neri.

23.Aiuta ad avere mani morbide
Capita anche a voi di sentirvi imbarazzati a stringere la mano a qualcuno perchè le avete screpolate o callose?
Basta immergerle una volta a settimana in una ciotola con acqua tiepida e bicarbonato e lasciarle ammollo per 10 minuti. Le mani saranno setose e morbidissime!

24.Idromassaggio fatto in casa
Ebbene si, il bicarbonato fa anche questo!
Puoi creare delle bath bomb in casa usando qualche ingrediente.

Ecco cosa ti serve:

  • 2 cucchiai (50g) di bicarbonato;
  • 1 cucchiaio di acido citrico;
  • 2 cucchiai di burro di cacao;
  • 10 gocce di olio essenziale ( lavanda, gelsomino, ylang-ylang, tea tree, ecc.).

Fai fondere il burro di cacao a bagnomaria, togli dal fuoco, lascia raffreddare e aggiungi  bicarbonato  e acido citrico.
Alla fine aggiungi le gocce di olio essenziale.
Usa questa pasta per fare delle palline grandi almeno quanto un pugno e lascia asciugare per 10 giorni.
Quando sono asciutte puoi avvolgerle nella pellicola trasparente e conservarle in frigo.
Per il tuo idromassaggio personale, lanciane una nella vasca piena di acqua calda e guardala frizzare, goditi le bolle. 😉

 

 

CURA DELLA CASA

25. Crea un deodorante per la casa fai da te
Prendi uno spruzzino, riempilo di acqua, aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato e 10 gocce del tuo olio essenziale preferito: spruzzalo dove vuoi per profumare gli ambienti.

26.Elimina la puzza della cenere stantia nei posacenere
Riempi i posacenere di bicarbonato per eliminare la puzza di cenere stantia.

27. Sanificare l’apparecchio
Fai una soluzione di 2 cucchiai di bicarbonato dissolti in un bicchiere di acqua calda e immergici l’apparecchio per pulirlo a fondo.

28.Pulire pettini e spazzole
Pettini e spazzole si riempiono di schifezzine e polvere, anche se non li vediamo ed è importante pulirli almeno una volta al mese.

Riempi una bacinella d’acqua, sciogli due cucchiai di bicarbonato e lascia ammollo pettini e spazzole per pulirli bene.

29.Scrub leggero per superfici
Fai una pasta con bicarbonato e acqua e usala per pulire la vasca, il lavello, le fughe.
Applica la pasta sulle superfici e strofina con uno spazzolino da denti o con una spugna, poi risciaqua.

30.Per pulire le spugne
Le spugne sono un ricettacolo di germi e vanno cambiate spesso, ma per usarle in maniera più sicura puoi detergerle in modo naturale con il bicarbonato.
Immergile in una bacinella di acqua calda con 4 o 5 cucchiai di bicarbonato.
Lascia agire tutto il giorno, risciacqua e mettile ad asciugare.
(Ricorda: le spugne contengono sempre una costante carica batterica per via della loro conformazione, è importante quindi cambiarle con una certa frequenza – ogni 1/3 mesi – e farle asciugare in maniera veloce per un corretto mantenimento.)

31.Per pulire il microonde
Prendi una tazza di acqua, versa qualche cucchiaio di bicarbonato e metti  il tutto nel microonde.
Fai bollire per pochi minuti e con un panno pulisci .  Il vapore che si sarà sprigionato infatti scioglie lo sporco sulle pareti e lo rende più facile da eliminare.

32.Per pulire l’argenteria
Fai una pasta con  con acqua bicarbonato, con un panno di cotone strofinalo sulla superficie da pulire   fino a quando avrai eliminato le macchie da ossidazione. Poi sciacqua e asciuga.

33.Per pulire gioielli in argento
Ricopri un contenitore con carta d’alluminio, riempilo con acqua calda e aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato e 1 di sale per ogni litro d’acqua. Immergi l’oggetto  e lascialo a bagno  per un’ora. Fatto!

34.Per pulire la moka dai residui di caffè
Metti un po’ di bicarbonato nell’acqua della moka e un po’ nel filtro, mettila sul fuoco e lascia che esca tutte l’acqua.

La tua moka tornerà come nuova.

35.Per pulire il forno
Fai una pasta densa con acqua e bicarbonato, spargila sulle pareti del forno e lascia agire tutta la notte.
Il giorno dopo ti basterà passare con una spugna per rimuovere tutto lo sporco.

36. Per pulire i pavimenti
Sapevi che puoi sostituire il detersivo per pavimenti con il bicarbonato?

Sciogli un bicchiere di bicarbonato in un secchio d’acqua calda e usala per lavare normalmente i tuoi pavimenti.

37.Per pulire i mobili
Prendi una spugna umida, cospargila di bicarbonato e passala sui mobili.
Risciacqua e asciuga e polvere e impronte saranno spariti.

38. Per pulire le tende della doccia
Con il bicarbonato pulisci e proteggi la tenda della doccia: ricoprila di bicarbonato e strofina, sarà come nuova e ben pulita.

39. Per lavare i pannolini di tessuto
Lasciali a bagno in una bacinella con acqua calda  e mezzo bicchiere di  bicarbonato.

40.Per pulire i vestiti da palestra
Vestiti e attrezzature che si usano in palestra non profumano esattamente di lavanda dopo l’uso e spesso è difficile eliminare il cattivo odore. Pulisci borsoni e zaini con una pasta di acqua e bicarbonato e lascia a bagno i vestiti sportivi in una bacinella con acqua e bicarbonato prima di lavarli per eliminare i cattivi odori.

41. Per rimuove le macchie di grasso e olio
Se c’è una macchia di olio di macchina sul viale di casa, cospargila con bicarbonato, lascia agire e strofina con un panno umido, risciacqua e sarà sparita.

42.Per pulire le automobili
Se hai mai provato a pulire un’automobile sai che spesso i detersivi normali lasciano aloni e non puliscono bene, ci vogliono dei prodotti specifici… Non se hai il bicarbonato!
Puoi usarlo per pulire i fari, le cromature, i finestrini, i pneumatici, i sedili in vinile e i tappetini.
Prepara una soluzione con  1 / 4 di tazza di bicarbonato  in 1 litro d’acqua tiepida.
Usa una spugna o un panno per applicare la soluzione sulla superficie che vuoi pulire e guarda la tua auto brillare di nuovo. 🙂

43. Per sturare lavandini otturati
Versa un bicchiere di bicarbonato nello scarico otturato, poi un bicchiere di aceto (frizzerà e farà schiuma) e subito dopo versa una pentola di acqua bollente.
Se l’otturazione è molto grande potresti dover ripetere l’operazione un paio di volte ma il risultato è garantito!

44. Per pulire il bagno
Per pulire bene vasche da bagno, lavelli, sanitari e piastrelle, cospargi le  superfici con bicarbonato e strofina con un panno o spugna umida.
Risciacqua e asciuga bene e tutto è pulito!

45. Per assorbire gli odori nel frigo
Prendi una vaschetta, riempila di bicarbonato e riponila nel frigo: assorbirà i cattivi odori.

46. Per pulire il tagliere
Cospargilo di bicarbonato, lascialo agire e risciacqua.

47. Deodorizzare la pattumiera
Per quanto possiamo lavare ogni giorno la pattumiera, la spazzatura lascia sempre un cattivo odore e ogni volta che vai a buttare qualcosa sei investita da una puzza niente male.
Puoi risolvere con il bicarbonato: cospargi il fondo della tua pattumiera con il bicarbonato e assorbirà lui tutti i cattivi odori.

48. Per eliminare i cattivi odori che escono dai tubi
Versa un bicchiere di bicarbonato nel tubo e lascia scorrere acqua calda per togliee i cattivi odori.

49. Per pulire e deodorizzare le lavastoviglie
Aggiungi un po’ di bicarbonato al detersivo normale oppure cospargi il fondo della lavastoviglie con il bicarbonato per neutralizzare tutti i cattivi odori.

50. Per pulire i tappeti
Cospargi il tappeto con il bicarbonato, lascialo agire e aspira tutto con l’aspirapolvere: così facendo eliminerai polvere, acari, schifezzine varie e anche i cattivi odori.

51. Per rimuovere i cattivi odori dalle aspirapolveri
Aspira del bicarbonato! facilissimo!

52. Per rinfrescare l’armadio
Riempi una ciotolina con del bicarbonato e mettila nel’armadio: sarà fresco e saprà di pulito nel giro di poche ore.

53. Per eliminare il cattivo odore della lettiera dei gatti
Bellini i gattoni di casa ma che puzza quando fanno i bisognini!
Il bicarbonato ti aiuta anche qui: cospargi la sabbietta con del bicarbonato, non da fastidio al micio di casa ed evita che tu svenga ogni qual volta ti avvicini per caso alla sua lettiera.

54. Per pulire ceste e cuccette
In questo caso puoi usare il bicarbonato in due modi:

  1. aggiungi due cucchiai di bicarbonato al lavaggio di copertine e cuccette;
  2. a secco: cospargi la superficie da pulire con bicarbonato, lascialo agire per mezzora e poi aspira.

55. Addio scarpe puzzolenti
Se nonostante accortezza tu prenda le tue scarpe da ginnastica puzzano da far paura, riempi il fondo di bicarbonato e lascialo agire tutta la notte. Il giorno dopo saranno come nuove.

56.Per rinfrescare le lenzuola
Spesso lenzuola e asciugamani hanno un piccolo retro odore di muffa quando escono dalla lavatrice: aggiungi mezzo bicchiere di bicarbonato al risciacquo in lavatrice per rinfrescarle e avere l’effetto “odore di pulito”.

57. Per pulire i peluches
Se non puoi metterli in lavatrice, cospargili con bicarbonato, lascia agire e aspira.

58. Per lavare bene frutta e  verdura 
Immergi frutta e verdura in una bacinella con acqua fresca e bicarbonato per eliminare ogni residuo di terra o concime. 😉

59. Per rimuovere le schegge 
Riempi un contenitore con acqua e due cucchiai di bicarbonato e immergi la parte del corpo in cui è entratat la scheggia.
Lascia a bagno e piano piano uscirà da sola.

60. Per eliminare funghi, parassiti e muffa
In mezzo litro d’acqua sciogli due cucchiai di bicarbonato, due cucchiai di acqua ossigenata e due di sale fino.
Metti tutto in uno spruzzino e spruzza il composto sull’area dove c’è la muffa.
Ricordati di coprirti bocca e naso per precauzione, è meglio non respirare vicino alla muffa.

61. Per spegnere piccoli incendi 
Il bicarbonato interrompe l’apporto di ossigeno quindi soffoca l’incendio.
Questo metodo però va bene solo per fiamme piccoline.

62. Per pulire  il ferro da stiro
Cospargi il bicarbonato  su un panno in microfibra appena umido e fai un bello scrub al tuo ferro da stiro per farlo tornare come nuovo.

63. Per aiutare la tua lavatrice a vivere di più 
Aggiungi 1 cucchiaio di bicarbonato  al detersivo liquido durante un lavaggio per proteggere la tua lavatrice dal calcare.
Attenzione: mai usarlo con lana e seta, rovinerebbe i capi.

64. Usalo per smacchiare
Ci sono alcune macchie che vanno pretrattate, altrimenti non vanno via in lavatrice.
Per farlo, fai una pasta con acqua e bicarbonato e spargila sulla macchi,a lascia agire e poi metti in lavatrice.
Attenzione: non farlo su lana e seta.

65. Per togliere le macchie di pennarello
Se la macchia è fresca, bagna il capo, cospargi la macchia con il bicarbonato, lascia agire oer un’ora e risciacqua.
Se è secca, bagna la macchia con acqua fredda, fai una pasta con acqua e bicarbonato, spargila sulla macchia e lasciala asciugare.
Togli via i residui asciutti e procedi con il normale lavaggio in lavatrice.

66. Per lavare le tapparelle
Che incubo!! ci vuole un sacco a pulirle… meno male che c’è il bicarbonato!
Prepara una soluzione di acqua calda, bicarbonato e aceto, mettiti un vecchio calzino come se fosse un guanto, immergi la mano nella soluzione passala sulle listarelle. Così ci vorrà pochissimo.

67. Per pulire i termosifoni
Forse non lo sai ma i termosifoni sono un ricettacolo di polvere e acari che respiri ogni giorno (bleah!).
Per pulirli, quando sono freddi, cospargi con bicarbonato e con una spugna umida sfrega bene tutte le parti. In questo modo saranno freschi e puliti.

68. Per deodorare la scarpiera
Riempi una ciotolina con bicarbonato e mettila nella scarpiera per assorbire i cattivi odori.
Puoi aggiungere anche qualche goccia della tua essenza preferita!

69. Usalo per tenere i fiori freschi più a lungo
Aggiungi un cucchiaino all’acqua dei fiori nel tuo vaso per farli durare di più e godere del loro profumo inebriante.

70. Per togliere i cattivi odori dalle mani
Dopo aver maneggiato aglio, cipolla e ingredienti piuttosto odorosi capita che l’odore rimanga sulle mani e dia molto fastidio.
Prepara una pasta con 3 parti di bicarbonato  e una d’acqua e strofinala sulle mani come se fosse un normale sapone.
Assorbirà all’istante tutti gli odori!

71. Usalo per igienizzare gli spazzolini da denti
Lasciali a bagno per una notte intera in un bicchiere in cui avrai versato acqua calda e un cucchiaio di bicarbonato.

72. Per pulire il marmo
Il marmo va pulito con ingredienti specifici altrimenti si rovina e diventa opaco.

Con questa ricettina vai sul sicuro: Prendi una bacinella, riempila di acqua calda, aggiungi 2 cucchiai di sapone di marsiglia e 2 di bicarbonato, mezzo bicchiere di alcol e mescola lasciandoli sciogliere per bene.
Immergi un panno in microfibra, strizzalo e usalo per pulire la superficie, alla fine asciuga bene.

73. Per eliminare gli acari dalle tende
Immergile in una bacinella piena di acqua e bicarbonato, lascia a bagno per un’ora, strizza e metti ad asciugare.
Acari andati via e tende pulite e senza polvere!

74. Per lucidare il lavello
Fai una pasta con 3 parti di bicarbonato e una di acqua e usala per strofinare la superficie del tuo lavello, vedrai come brillerà.

75. Per pulire bene il water
Ti capita di notare un alone giallo nel tuo water? o di sentire un cattivo odore nonostante tu lo abbia appena pulito?
Meno male che c’è lui, il bicarbonato!
Metti lo scopino nel water in modo che rimanga sospeso e non tocchi l’acqua, ricprilo di bicarbonato e ricopri anche le pareti interne (non dimenticare la parte sotto il bordo).
Lascia agire per tutta la notte e al mattino strofina con lo scopino.
Otterrai una pulizia impeccabile!

76. Per eliminare la muffa dal tappetino anti-scivolo
Hai presente quella muffetta nera schifosa e viscida che si forma sotto il tappetino anti-scivolo della doccia?
Chissà quante volte hai cercato di eliminarla senza riuscirci.
Cospargi la superficie di bicarbonato, lascia agire per 20 minuti , strofina e risciacqua. Fatto!

77. Per rimuovere il calcare dai rubinetti
Fai una pasta con 3 cucchiai di bicarbonato e 1 di acqua e sfregala sui rubinetti con il calcare per eliminarlo.

78. Per pulire il frigorifero
Togli ripiani e cassetti e lasciali a bagno in acqua calda e bicarbonato per 215 minuti.
Nel frattempo, prepara una pasta con 3 cucchiai di bicarbonato e uno di acqua e usala per strofinare gli interni del frigo.
Asciuga bene e rimetti tutto a posto.
Non solo avrai pulito bene il tuo frigo ma avrai anche eliminato i cattivi odori in una volta sola.

79. Per pulire a fondo frullatori e robot da cucina
Aggiungi un bicchiere di bicarbonato nel frullatore, dell’acqua calda e azionalo.
Si pulirà praticamente da solo.

80. Per lavare bene thermos e borracce
Riempile di acqua calda, aggiungi un cucchiaio di bicarbonato e shakera shakera shakera!
Agita per bene e non solo l’avrai pulita ma avrai anche eliminato eventuali cattivi odori, senza rovinarli.

81.Usalo per lavare il passeggino
Usa il bicarbonato nell’acqua del lavaggio delle parti sfoderabili del passeggino.

82. Per il bagnetto del tuo bambino
Per evitare detergenti aggressivi sulla pelle delicata dei pupetti, aggiungi un cucchiaio di bicarbonato all’acqua del bagnetto.

83. Per eliminare i cattivi odori nel biberon
Riempilo con acqua calda, versa un cucchiaio di bicarbonato e lascia agire tutta la notte.
Poi risciacqua bene ed è fatta.

84. Per pulire le piante
Sulle foglie delle piante si depositano tante impurità che non fanno bene nè a te nè alle piante.
Per aiutare le tue piantine di casa immergi un panno in una soluzione di acqua tiepida e bicarbonato e pulisci delicatamente ogni foglia.

85. Per pulire il microonde
Inumidisci ben bene una spugna, ricoprila di bicarbonato e strofina le pareti interne, passa poi una spugna asciutta e il tuo microonde sarà bello pulito e splendente.

86. Per pulire i giocattoli
Si sa che i bambini amano mettere i giocattolini in bocca.
Per evitare che mettano in bocca anche acari e batteri lava i giocattoli con il bicarbonato.
Metti 4 cucchiai di bicarbonato in una bacinella di acqua calda e immergici i giocattoli del tuo bambino.

87. Per pulire il piano della tua cucina
Ricoprilo di bicarbonato e strofina con una spugna, poi passa con un panno pulito e avrai un piano pulito e igienizzato, sicuro per cucinare.

88. Per pulire i trasportini degli animali
Prendi una bacinella, riempila di acqua calda, aggiungi 3 cucchiai di bicarbonato e usa una spugna immersa nella soluzione per pulire bene i trasportini, sia dentro che fuori.

IN CUCINA

NOTA: il nostro Bicarbonato è a uso alimentare ma non lo confezioniamo in ambiente idoneo per poterlo rivendere come Bicarbonato a uso alimentare.

89. Usalo al posto del lievito
Per far lievitare i dolci, mettilo negli impasti insieme a un cucchiaino di aceto di mele al posto del lievito.
Perfetto per tutte quelle volte che vuoi fare una torta e in casa non hai il lievito.

90. Per frittate morbide
Per ottenere una frittata soffice aggiungi  la punta di un cucchiaino di bicarbonato ogni 3 uova.
Vedrai che morbidezza!

91. Per i legumi
I legumi si sa ci mettono tanto a cucinare… Non se li lasci a bagno tutta la notte in acqua con un cucchiaino di bicarbonato.
Al mattino saranno più morbidi e cuoceranno nella metà del tempo.

ALTRI USI

92. In campeggio
E’ il multiuso perfetto per viaggiare con un bagaglio piccolo e senza portare tanti prodotti.
Lo usi come deodorante, detersivo per piatti, pentole e indumenti, dentifricio e ti sarà utile in caso di punture di insetti.

93. Un gioco creativo per il tuo bambino
Ai bambini piace un sacco creare, schiacciare cose, modellare… pensa a quanto ti divertivi da piccola con la plastilina!
Con il bicarbonato puoi creare una pasta modellabile in casa con pochissimi ingredienti:

  • 1/4 di tazza di acqua;
  • una tazza di amido di mais;
  • qualche cucchiaio di bicarbonato.

Mischiali e modellali fino a quando avrai ottenuto la consistenza giusta. Et voilà!

94. Per eliminare gli odori negli interni dell’auto
Cospargi sedili e tappetini con bicarbonato, lascia agire per 15 minuti e poi aspira tutto per un’auto fresca e pulita

95. Costruisci un vulcano con tuo figlio
Ti servono:

  • un foglio di cartoncino;
  • bicarbonato,
  • aceto;
  • detersivo per piatti;
  • colorante rosso per alimenti.

Arrotola il cartoncino formando un cono e inserisci nella parte larga un bicchiere, in modo da formare il cratere.
Metti un cucchiaio di bicarbonato nel bicchiere.
A parte mischia 4 cucchiai di aceto, poco detersivo per piatti e un cucchiaio di colorante.
Versa velocemente nel bicchiere questo composto e preparati all’eruzione!

96. Fai fare una magia a tuo figlio
Ti servono:

  • una bottiglia di plastica vuota;
  • un bicchiere di aceto;
  • 2 cucchiai di bicarbonato;
  • un palloncino.

Versa l’aceto nella bottiglia e il bicarbonato nel palloncino.
Inserisci il palloncino nel collo della bottiglia  e fai in modo che il bicarbonato cada nella bottiglia.
Quando l’aceto e il bicarbonato entreranno in contatto, faranno reazione e il palloncino comincerà a gonfiarsi.

97. Per pulire il parabrezza
Sapevi che se pulisci il parabrezza con un panno umido e del bicarbonato le goccioline di pioggia scivoleranno via senza lasciare gli aloni una volta asciutte?

98. Per tenere lontane formiche e scarafaggi
Ricopri soglie, davanzali e mobiletti sotto il lavandini con una striscia di bicarbonato: terra lontano gli insetti.

99. Per la pulizia dei pelosetti
Cospargi il pelo del tuo cagnolone con bicarbonato e poi spazzolalo per bene per eliminare tutti i cattivi odori.
Puoi anche aggiungere 2 cucchiai all’acqua del bagnetto per una maggiore igiene.

100.Per sciogliere il ghiaccio
Usa il bicarbonato per sciogliere il ghiaccio sui gradini di casa o sul parabrezza.
Spargilo e lascialo agire, vedrai come scioglierà tutto.

E tu? Ne conosci altri? Scrivili nei commenti, sono curioso!

 

100 usi del bicarbonato ultima modifica: 2016-10-22T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

2 pensieri su “100 usi del bicarbonato

  1. Pingback: come sostituire tutti i detersivi di casa con soli tre ingredienti naturali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.