Che schifooooooo….

…Il profumo di questo detersivo!

È una frase che mi son sentito ripetere migliaia di volte nel corso della mia carriera di consulente per imprese di pulizie, per alberghi, ristoranti e lavanderie.

Deriva dal fatto che i detersivi petrolchimici professionali sono veramente stracarichi di profumo, e il motivo è questo:

i clienti delle imprese di pulizie hanno la sensazione che sia più pulito quando sentono un profumo a fine del servizio.

La controindicazione di questa cosa è che molti ambienti sono

-sovraccarichi di odori,

-sovraccarichi di sostanze chimiche,

Questi odori e queste sostanze sono molto irritanti per le nostre vie respiratorie.

Questa pratica poi si è trasferita anche nelle pulizie domestiche.

Molti ritrovati delle pulizie domestiche che utilizziamo al giorno d’oggi sono vecchi trucchi, vecchi prodotti, vecchi sistemi che si utilizzano per le pulizie professionali, adattati al mercato di massa.

Quindi all’interno delle nostre case, siamo ormai pieni, carichi e stracarichi di odori per uso industriale molto irritanti.

Questi creano problemi alle vie respiratorie, in particolare dei bambini più piccoli, che col tempo diventano ipersensibili ai profumi.

Infatti non è un caso che sia in enorme crescita una malattia che si chiama MCS (Sensibilità Chimica Multipla).

Le persone che soffrono di questa malattia molto spesso si ritrovano nella condizione di non poter nemmeno più uscire di casa.

Non possono più frequentare posti pubblici perché non riescono a respirare in ambienti saturi di odori.

Ma anche i tuoi figli e tuo marito si portano addosso vestiti carichi di profumi chimici.

Ho capito Fabrizio, ma un pochino di profumo mi piace sentirlo quando pulisco e lavo i vestiti. Come faccio?

Ci dev’essere un modo migliore!

Ebbene si, c’è un modo per evitare di fare questa fine e non continuare ad esporti a questo tipo di profumi molto irritanti.

La soluzione è usare i detersivi Verdevero che non contengono profumi irritanti.

Non hanno nessun tipo di profumo ma hanno un odore naturale, il risultato dell’insieme degli ingredienti che vengono utilizzati (tutti di origine vegetale) per creare le varie formulazioni dei detersivi.

Un capo lavato col detersivo Beipanni di Verdevero risulterà neutro e una volta tirato fuori dalla lavatrice sentirai un naturale profumo di pulito.

Ma io conosco molto bene le mie clienti…

E so che molte amano i profumi…

Bene ti presento…

I FloReali di Verdevero.

FloReali di Verdevero sono i primi e gli unici con i quali potrai:

– Profumare il bucato SENZA sostanze allergeniche o chimiche
– Fare la tua parte per l’ambiente, non inquinano come i profumi chimici
– Scegliere tu che profumo dare alla tua giornata con 3 diversi profumi!

In più ti danno la tranquillità di usare un prodotto sano per il corpo e la pelle evitando irritazioni e rossori!

Abbiamo creato per Te ben 3 meravigliose profumazioni:

  • Cami al profumo di Camomilla;
  • Lilly al profumo di Lillà;
  • Mimì al profumo di Mimosa.

Ma non immaginarti un profumo chimico scadente e pungente…infatti per darti solo il meglio del meglio non risparmiamo sui costi e i FloReali sono estratti dalle piante e creati da un maestro profumiere..

Quindi quando li aprirai sentirai sprigionarsi un aroma delicato e naturale.

Pensa che una volta ho lasciato una confezione vuota in un angolo della mia stanza per sbaglio…e due ore dopo l’intera stanza stava profumando di questo odore celestiale…

Qualcuno potrebbe pensare che essendo una mia creatura vanto un po’ troppo i FloReali ma ti assicuro che sono incredibilmente buoni ed adatti al profumo che ti aspetti per un bucato.

Ma guarda cosa dicono i primi che li hanno già provati:

Oltretutto pensaci, spendiamo per creme e profumi di alta qualità e poi abbiamo l’odore del profumo chimico del detersivo addosso tutto il giorno!
Quindi se vuoi:

  • trattarti bene,
  • profumare di buono
  • amare la tua pelle
  • scegliere tu che profumo dare alla tua vita

>>>Vai qui e scopri l’offerta che ti ho riservato!!!

La cosa che più mi fa impazzire dei Floreali è che sono dosabili.

Quindi ricapitolando:

1) Scegli tu quanto profumare i tuoi capi.

Con il classico ammorbidente petrolchimico che tu ne metta 5 gocce o che tu ne metta 5 litri hai sempre lo stesso identico odore, con la stessa nota e la stessa intensità,.

Con i FloReali puoi scegliere quanto profumare.

Se metti una leggera spruzzata di polvere nella vaschetta col detersivo, avrai una leggera nota profumata.

Se invece ti piace sentire una bella nota carica e intensa, ma comunque non irritante per le vie respiratorie, ti basterà aggiungere un po’ di FloReali in più.

 

>>Se vuoi capirne un po’ di più a questo link trovi tutti i FloReali.

 

2) Sono privi di allergeni

Significa che non irritano la tua pelle e le tue vie respiratorie.

Potrai usarli per la biancheria dei tuoi bimbi senza preoccuparti di irritare la loro pelle delicata

E in più ammorbidiscono naturalmente senza lasciare nessun residuo sui tuoi capi

A differenza dei tradizionali ammorbidenti, non va messo nella vaschetta centrale della macchina ma insieme al detersivo.

Hanno bisogno di lavorare un pochino, ecco perché entrano in gioco subito con il detersivo e non alla fine come un tradizionale ammorbidente.

La polvere de I Floreali si dilata fisicamente assorbendo acqua ed allarga le fibre per darti un capo ammorbidito oltre che profumato.
Invece di usare trucchetti chimici e rilasciare sostanze sui tuoi vestiti i Floreali fanno una vera e propria azione fisica per dilatare e ammorbidire le fibre.

Ho capito Fabrizio, ma quanto costano e dove li trovo?

>>>CLICCA QUI PER VEDERE I FLOREALI NEL SITO DI VERDEVERO

Come profumare il bucato evitando gli irritanti profumi di sintesi ultima modifica: 2017-05-11T13:33:15+00:00 da Fabrizio Zanetti

6 pensieri su “Come profumare il bucato evitando gli irritanti profumi di sintesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.