Fa parte della natura umana dimenticarsi in fretta dei drammi che non ci toccano direttamente. La nave Costa Concordia è ancora appollaiata sugli scogli dell’isola del Giglio e continua la sua lenta opera di inquinamento delle coste e del mare.

Ecco allora il bollino di certificazione apposto da Greenpeace alle acque dell’isola del Giglio a quasi due mesi dal naufragio della Costa Concordia: Buono stato dei fondali marini, ricchi di biodiversita’ (gorgonie, posidonie e spugne). Ma presenza di tensioattivi e ammoniaca superiore ai valori di riferimento per la dispersione di detergenti e disinfettanti.

Con la pubblicazione del rapporto ‘Come sta il mare del Giglio?’ – un’indagine preliminare sui fondali e sulle acque dell’isola, in aggiunta alle campagne di monitoraggio delle istituzioni, effettuata con verifiche tra il 15 e il 18 febbraio e prelievi di alcuni campioni di acqua marina superficiale dalla costa – Greenpeace intende fotografare lo stato attuale dei fondali e valutare la possibile contaminazione in corso.

”Il Giglio – spiega Alessandro Gianni’, direttore delle campagne dell’associazione – e’ un un patrimonio ambientale che avremmo dovuto custodire meglio. Bisogna fare di piu’ per tutelare l’area nel cuore del Santuario dei cetacei”. Per Vittoria Polidori, responsabile della campagna Inquinamento, l’esito delle analisi ”non e’ allarmante ma sembra indicare che una contaminazione potrebbe gia’ esserci”.

Infine, Greenpeace chiede una campagna di monitoraggio dell’acqua potabile dell’isola dopo aver attestato ”la presenza di tracce di idrocarburi (pari a 82 microgrammi per litro) in un campione di acqua potabile di un esercizio commerciale del porto”.

Fonte Ansa.it

Le stato delle acque del Giglio secondo Greenpeace ultima modifica: 2012-03-13T00:00:00+01:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ho un regalino per te da parte da Verdevero
Iscriviti alla newsletter e ricevi il manuale “35 trucchetti per pulire” GRATIS oggi stesso + tanti trucchetti e offerte su detersivi Bio