pentola acciaio

Come pulire una pentola in acciaio e rimuovere gli aloni

Berta chiede come pulire una pentola in acciaio e rimuovere gli aloni rimasti dalle varie bolliture:

“Ho bisogno di consigli su come togliere un alone da una pentola in acciaio.”

Fabrizio ha risposto:

La soluzione più semplice è LEMONTRì e spugnetta di lana d’acciaio. Torna nuova.

Come fare:

  • metti 50ml di LEMONTRì per litro di acqua e riempi la pentola;
  • lascia agire la soluzione un paio d’ore;
  • strofina con la paglietta.

 

Per scoprire tutti i miei trucchetti per pulire la cucina in modo facile e naturale scarica subito il PDF che trovi qui sotto:

verdevero detersivi ecologici

Scarica l’Ebook! Compila il Form qui sotto:

Come pulire una pentola in acciaio e rimuovere gli aloni ultima modifica: 2018-02-20T20:49:55+01:00 da Fabrizio Zanetti

2 pensieri su “Come pulire una pentola in acciaio e rimuovere gli aloni

  1. SusannaMissy dice:

    Personalmente ho sempre il problema degli aloni sulle stoviglie. Ho provato il prodotto e devo dire che funziona! Ero un po’ scettica ma mi sono ricreduta. Grazie per il consiglio!

  2. savhes dice:

    Il ferro, rispetto ad altri materiali con cui sono fatte le pentole (ai quali ovviamente ci si riferiva), ad esempio l”alluminio e il rame ma anche l”oro e l”argento, è un conduttore peggiore: Metallo Conducibilità/W/(cm·°C) Alluminio 2,4 Rame 4,0 Oro 3,2 Argento 4,3 Ferro 0,8 Acciaio 0,8 Ottone 1,1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

❌ NON CHIUDERE QUESTO BOX ❌Voglio proprio che tu la provi! [-35% di sconto]

Ho preparato una box stracarica di prodotti a un prezzo speciale valido solo per 24 ore.

Spedizione GRATIS.