• Serena chiede:

“La mia lavatrice non lava bene, i capi puzzano. Ho pulito come hai consigliato, ma mi sono accorta che tra il cestello e la guarnizione c’è uno sporco incrostato e duro impossibile da eliminare, hai un consiglio su come pulire meglio l’oblò?”

Fabrizio ha risposto:

Quello sporco è calcare misto a residui di sporco, fibre dei vestiti, colori dei capi, ancora calcare, misto a sabbia, a residui di grasso della pelle e così via.

Per pulire l’oblò della lavatrice adesso puoi farlo con lo scalpello oppure con qualche giorno di pazienza. 😉

 

Procurati queste cose:


Procedi in questo modo:

  1. Prepara nel flacone una soluzione di CARBONATO al 20% con acqua;
  2. versa il LEMONTRI‘ sulla superficie e lascialo agire per un ora;
  3. sciacqua e versa la soluzione di acqua e carbonato al 20%;
  4. sciacqua nuovamente;
  5. con una spugna abrasiva come EVOSPONGE strofina energicamente lo sporco.

Ripeti questi passi fino a quando avrai rimosso tutto lo sporco incrostato.

Ps: se se ti ancora odore devi considerare di rifare da capo tutta la procedura di pulizia della macchina.

Mi viene da pensare che sporco simile a questo che vediamo nell’oblò sia presente anche in altri punti della macchina e da qui l’odore.

Se hai trovato utile questo consiglio o se vuoi farmi personalmente la tua domanda entra a far parte del gruppo:

Come pulire l’oblò della lavatrice ultima modifica: 2017-08-31T13:36:29+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.