immagine di calzino profumato

Profumatori per asciugatrice: come usarli con la tecnica del calzino

Profumatori per asciugatrice e calzino. Cosa ci fanno insieme?

Stavo scorrendo la pagina Facebook del mio gruppo “Come pulire qualsiasi cosa con Fabrizio Zanetti” quando mi sono trovato di fronte una immagine proprio strana che in effetti non ha niente a che fare con un profumatore per asciugatrice: un calzino annodato.

Va beh che si parla di pulizie, ma la cosa era alquanto originale.

Poi leggo cosa c’è scritto sotto e una mia cliente aveva appena fatto una scoperta che avrebbe per sempre cambiato il mio lavoro.

Aveva appena inventato la tecnica del calzino per profumare i panni in asciugatrice con un prodotto naturale e sano per la pelle e le vie respiratorie.

Ora ti svelo come fare ad usare un profumatore per asciugatrice nel calzino

Occhio a seguire le indicazioni e non strafare col profumo altrimenti ti sembrerà di esserti trasferita a vivere in un giardino botanico. Hahaha…

 

 


DI COSA AVRAI BISOGNO:

  • 1 FLOREALE di Verdevero, profumatore per asciugatrice
  • 1 Calzino in cotone o meglio un gambaletto

PROCEDIMENTO:

  1. Metti due misurini di FLOREALI all’interno del calzino;
  2. chiudi il calzino con un nodo;
  3. getta il calzino in asciugatrice con i panni da asciugare;
  4. aziona l’asciugatrice e occhio al profumo. 😉

Ma cosa sono i FLOREALI di Verdevero?

Te li presento:

  • sono i primi e unici profumatori per asciugatrice e lavatrice in polvere e dosabili;
  • li puoi usare in lavatrice e asciugatrice;
  • non contengono allergeni del profumo.

Puoi usarli senza controindicazioni per il bucato dei bambini e per le pelle più delicate nessun arrossamento e nessun prurito.

Vuoi provarli?

Ecco un’Offerta a cui non puoi rinunciare:

Profumo per bucato: KIT i Floreali + Beipanni

Profumatori per asciugatrice: come usarli con la tecnica del calzino ultima modifica: 2018-03-30T08:00:55+02:00 da Fabrizio Zanetti

2 pensieri su “Profumatori per asciugatrice: come usarli con la tecnica del calzino

  1. eleb83 dice:

    Scusate la domanda ma cosa s’intende per misurini??? La quantità in g ?? O un cucchiaino da caffè? Da minestra. Nn vorrei mai trovarmi in un giardino botanico, che per quanto bello e buono il troppo storpia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.