Altro che utili alla causa, altro che effetto sbiancante e risultanti mirabolanti. Smacchiatori, pretrattanti e additivi sono solo “patacche”.

A dirlo questa volta una voce autorevole: ALTROCONSUMO e non il solito sito o blog di detersivi ecologici o detersivi “autoprodotti”, troppo spesso additati come “di parte”.

“Abbiamo messo alla prova due tipi di prodotti: quelli che si aggiungono al detersivo in lavatrice (additivi) e quelli che si cospargono sulla macchia prima di lavare il capo (pretrattanti). Dal nostro test emerge che con questi prodotti le “patacche” restano.  Non li consigliamo.” Queste le parole di Altroconsumo.

“Anzi abbiamo osservato che non ci sono differenze tra un lavaggio con detersivo e additivo e un lavaggio solo con il detersivo.”

Gli additivi possono essere liquidi, gel o in polvere e vanno aggiunti  nel cassettino della lavatrice. Non danno nessun risultato.
I prodotti pretrattanti sono in gel  o liquidi da spruzzare direttamente sulla macchia oppure in roll-on da strofinare. Con questi prodotti qualche piccolo risultato si ottiene, solo però con alcune macchie (proteiche e vegetali). Tuttavia sono in generale poco efficaci, quindi è meglio non acquistarli. Ci sono altri modi per togliere le macchie, usando sostanze anche naturali, che sono più efficaci.

Ma allora come fare con le macchie?

Ci viene in aiuto Fiorenzo Bresciani, presidente dell’Associazione Uomini Casalinghi. Ecco le  macchie più comuni e i rimedi per toglierli. Rigorosamente naturali.

  • Macchie di grasso: spalmate un po’ di sapone di marsiglia o detersivo per piatti sulle macchie di burro, olio, rossetto (sporco grasso) e poi lavate in lavatrice. Oppure versate subito un po’ di borotalco sulla macchia, da spazzolare via quando la polvere ha assorbito l’unto.
  • Latte, cioccolato, uova, sangue: queste macchie proteiche hanno bisogno di essere sciacquate subito in acqua fredda ed eventualmente pretrattate con un prodotto contenente enzimi (un detersivo ecologico per bucato puro va benissimo).
  • Di base vale sempre questa regola: è meglio agire contro le macchie quando sono fresche, si ottengono risultati migliori.

Noi lo diciamo da tempo: pochi prodotti, essenziali ed ecologici. Non serve altro!

Per togliere le macchie… non usare “patacche” ultima modifica: 2012-03-28T00:00:00+02:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Assistenza