Uno dei problemi che più trasmettono la sensazione di “vecchio e sporco” di una sala da bagno sono quelle orrende macchie gialle che si vanno a formare nei water.

Ma come eliminarle?

Puoi provare a strofinare ma NIENTE.

Oppure puoi provare ad acquistare uno di quei prodotti con tante croci e teschi (ma tanto più ce ne sono più significa che è potente, vero?). E magari rischiare di finire all’ospedale per i fumi.

Oppure provare ad utilizzare un po’ di furbizia (e di fisica) per eliminare questo sporco.

Iniziamo da cosa non è.

Contrariamente a quanto si crede, non sono residui di feci non puliti bene. Tutt’altro.

È semplicemente del calcare che si forma – per questo non va via, è una roccia! – e prende il colore giallo dai residui di acido urico.

La soluzione NON è strofinare.

Non è lanciare una bomba atomica.

E’ semplicemente utilizzare delle sostanze che naturalmente fanno il semplice lavoro di sciogliere questo calcare come neve al sole. La ricetta ecologica è proprio questa.

E puoi utilizzarla per creare delle pastiglie scrostanti che potrai usare nel tuo wc per rimuovere gli sgradevoli segni giallastri sulle pareti e sul fondo, senza dover ricorrere a rimedi inquinanti e costosi.


Ingredienti per circa 15 pastiglie: 

Di cos’altro avrai bisogno:

  • una ciotola (tipo quella dell’insalata)
  • un cucchiaio
  • uno spruzzino con dell’acqua

Procedimento

Unisci in una ciotola il carbonato, l’acido citrico e il Floreale di Verdevero e mescola tutto insieme fino a che non si amalgamo perfettamente.

Spruzza con dell’acqua e lavora l’impasto fino a quando non avrai ottenuto un composto piuttosto liscio e lavorabile con un cucchiaio, tanto da poterlo versare in stampini di plastica (potresti riciclare i barattoli dello yogurt o similari).

Comprimi il composto fino a riempire 1/3 del bicchiere da yogurt con l’aiuto di un cucchiaino. Potrai utilizzare anche stampini in silicone da muffin (quelli più piccoli). 

Lascia riposare le gallette per due-tre ore o fin quando non saranno ben asciugate, quindi estraile dai contenitori, e lasciale asciugare all’aria fin quando saranno secche al punto giusto.


Utilizzo

Dopo un’accurata pulizia del bagno, getta nel water una pastiglia disincrostante e con lo scopino grattane bene il fondo e le pareti. Se necessario ripeti l’operazione nei giorni successivi fino a completa eliminazione dello sporco.


Conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Le pastiglie disincrostanti per wc si mantengono in un barattolo di plastica, in luogo buio e asciutto.

>E se vuoi passare alle pulizie naturali con un semplice click scopri la GreenBox:

Con la GrenBox potrai da subito:

  • Pulire bio con i prodotti Verdevero senza inquinare la tua famiglia
  • Ricevere i tuoi detersivi direttamente a casa senza tornare dalla spesa con le borse stracariche di detersivi
  • Divertirti con le pratiche ricette che troverai nei manuali all’interno

Guarda cosa dice chi l’ha provata:

Come rimuovere quegli orrendi segni gialli dal water e farlo tornare come nuovo senza usare le bombe chimiche ultima modifica: 2016-02-10T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

11 pensieri su “Come rimuovere quegli orrendi segni gialli dal water e farlo tornare come nuovo senza usare le bombe chimiche

  1. Miranda dice:

    Ho acquistato e contestualmente pagato la greenbox in data 8 settembre, ad oggi 25 settembre non ho ricevuto nulla nonostante numerosi solleciti seguiti da altrettante rassicurazioni. A questo punto non mi sento per nulla rassicurata. Spero che risolverete al più presto il problema.

  2. maria grazia dice:

    Io ho ordinato il 01/01 e il pacco mi è arrivato puntualissimo il 03!! Sto sperimentando i prodotti e, anche se in verità devo ancora prendere la mano, devo dire che mi piace l’idea. (Dopodichè mi impegnerò a far superare lo scetticismo di mio marito!!). In ogni caso voglio fare i complimenti a Fabrizio che, previa registrazione alla newsletter, ci dipensa utili consigli e suggerimenti sull’utilizzo dei prodotti! Sarebbe altresì utile poter fruire di video tutorial .

  3. Ilaria Marchetta dice:

    Telepatia … Volevo giusto chiedere un consiglio per il wc . Per ora ho ordinato una green box e mi è arrivata dopo meno di 2 giorni . sto prendendo la mano coi prodotti e sono supersoddisfatta

    • Fabrizio Zanetti dice:

      Anna puoi usare il Lemontrì alternandolo con Biobianco. Significa che una volta a settimana versi un misurino di Biobianco nel water e lo lasci agire la notte. Il mattino seguente tiri lo sciacquone. A distanza di 3-4 giorni ripeti la stessa operazione con 50 ml di Lemontrì. Avrai sempre il water bello pulito.

  4. Veronica dice:

    Ciao Fabrizio, quante pastiglie vengono fuori con queste dosi? Il floreale l’ho finito, lo farei senza. Sto provando per il problema del wc il percarbonato seguito da una pentola di acqua bollente ma non risolvo..

    • Elisa Verdevero dice:

      Ciao Veronica, le dosi variano in base alla dimensione dello stampo che andrai ad utilizzare. Il FloReale è necessario in quanto oltre a profumare ha anche la funzione di addensare la soluzione che andrai a preparare.

  5. pezzoni.tatiana dice:

    Buongiorno. Ho fatto queste pastiglie ma ho un dubbio sull’ utilizzo: quando le getto nel wc queste vanno sul fondo, come faccio a pulire le pareti del wc? Grazie mille

    • Elisa Verdevero dice:

      Ciao Tatiana, grazie a te per averci scritto. Dopo aver gettato nel water la pastiglia disincrostante, con lo scopino gratta bene prima il fondo e poi le pareti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.