Hai acquistato il tuo detersivo per lavastoviglie ecologico.

Sei strafelice e butti il vecchio detersivo chimico puzzolente e inizi la tua nuova vita naturale con in mano il flacone del detersivo e la voglia di cambiare il mondo con le tue azioni.

Ma poi, dopo qualche lavaggio emerge qualche problemino.

Eh lo so, eri abituata a mettere la pastiglia, chiudere lo sportello e tornare dopo tre ore e mancava poco che i piatti fossero anche risistemati nel loro mobiletto.

Col detersivo ecologico serve adottare una strategia leggermente diversa.

Ho detto diversa, non complicata.

Ecco passo passo cosa fare per far rendere al meglio il tuo nuovo detersivo per lavastoviglie e come evitare un problemino frequente.
  1. Tieni sempre la vaschetta del sale della macchina sempre ben fornita
  2. Prepara una soluzione di acido citrico al 15% e riempi la vaschetta del brillantante con questa soluzione
  3. Dosa il prodotto come scritto in etichetta, non eccedere!
  4. Seleziona un lavaggio breve, a 45/50 gradi

Tutto qui!

A volte si verifica questo problemino: appare una riga bianca sullo sportello della macchina in corrispondenza a dove scende il detersivo una volta aperta la porticina dove lo avevi caricato.

Solitamente questa evenienza è causata dal fatto che il tuo sportellino perde a causa dell’usura della guarnizione e perchè selezioni una partenza ritardata della macchina

Hai due soluzioni a disposizione:

1.evita di programmare partenze ritardate della macchina. In questo caso il breve gocciolio del prodotto non influisce nella performance

2. aziona la macchina e inserisci il detersivo dopo il prelavaggio.

Come fare?

Quando finisce il prelavaggio, si apre lo sportellino della vaschetta (senti proprio lo sportellino che picchia sulla parete della porta).

A questo punto apri per un attimo lo sportello della lavastoviglie e versa nella vaschetta del detersivo la giusta quantità.

Richiudi lo sportello della macchina, naturalmente senza richiudere lo sportellino del detersivo.

Ultimo particolare, non da poco.

Quel rigagnolo che si è formato nell’interno della porta della lavastoviglie si può togliere.

Ti basterà strofinare con una paglietta metallica, quella che si usa per le pentole. 🙂

 

Detersivi lavastoviglie: come usare al meglio quelli ecologici ultima modifica: 2016-03-25T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.