SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice

6,80

Igienizza i tuoi capi e la lavatrice in un solo colpo rimuovendo lo sporco causa del cattivo odore.

 

leggi la descrizione completa >>

6,80

Disponibile

SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice

6,80

Spesso acquistati insieme dalle nostre clienti:

++
Prezzo per tutti i prodotti:   25,60
Descrizione
  • 1 metodo super-semplice per rimuovere del tutto l’odore di muffetta dai tuoi capi in 1 solo colpo.

Ti capita mai di aprire il cestello della lavatrice e sentire come un odore di muffetta?

Oppure di lavare i panni, asciugarli e poi sentire odore strano misto al profumo del detersivo?

Magari hai provato alcune soluzioni come:

– Provare a lavare meglio i vestiti…

– Cambiare detersivo o aumentare le dosi…

– Usare ammorbidenti profumati e profuma-bucato…

Ma niente, la puzza è ancora lì e non se ne va e tu te ne devi andare in giro coi vestiti che sanno di muffetta e magari coprirti di profumo.

Se questa situazione ti è familiare non sentirti in colpa. Infatti non potevi saperne niente.

Come esperto di pulizie professionali ho aiutato e aiuto ogni mese centinaia di persone disperate con le pulizie più impossibili.

E conosco bene la causa del problema.

Infatti provo ad indovinare: se hai questo problema non disinfetti mai  o quasi mai la tua lavatrice e lavi spesso a basse temperature.

Ho indovinato?

Qua sotto ti rivelo come risolvere il mistero dei panni che puzzano:

Come nasce il problema

Guarda qua sotto:

Sai cosa è?

È orribile da guardare lo so, ma la cosa ancora più orribile è che…

…tutto questo,

potrebbe essere contenuto…

ALL’INTERNO DELLA TUA LAVATRICE!

È spaventoso, lo so. Magari separi l’intimo dalle tovaglie quando fai la lavatrice ma se non igienizzi parte di quella melma finisce nei tuoi capi.

Come fa questo schifo ad essere finito lì?  

I MUTANDONI BIANCHI DELLA NONNA E L’ORIGINE DEL PROBLEMA

Cosa c’entrano I mutandoni bianchi con i panni che puzzano?

Beh vedi… Un tempo si usava intimo di cotone o canapone bianchi e resistentissimi e venivano lavati ad alte temperature, 90 gradi, in modo da uccidere i batteri.

Al giorno d’oggi invece l’intimo è spesso colorato e di tessuto semi sintetico o di cotone a maglia fina delicato quindi viene lavato in maniera differente a basse temperature.

In più, le nostre nonne usavano i detersivi in polvere perché quelli liquidi non esistevano. I detersivi in polvere raschiano via i residui di sporco mentre quelli liquidi sono ricchi di addensanti e altri componenti che si accumulano come uno slime sui bordi della tua lavatrice.

I tubi non vengono raschiati via e sono pieni di melma. Lo sporco si accumula lavaggio dopo lavaggio.

Infatti molti pensano che la lavatrice si lavi da sola essendo una macchina piena di acqua e di detersivo.

Ecco invece come e dove si accumula lo sporco più schifoso:

Ti mostro un video che lo fa vedere:

SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice ultima modifica: 2018-10-20T14:50:26+02:00 da Fabrizio Zanetti

Molti non sanno che la lavatrice va lavata e igienizzata almeno una volta al mese.

Persino un giornale importante come il Corriere della Sera ha lanciato l’allarme a riguardo:

Cit. “[…]È inimmaginabile la quantità di sporcizia (dalle cellule epiteliali agli acari della polvere) che resta intrappolata nel cestello della lavatrice, sullo sportellino o nello scomparto del detersivo e che si trasferisce poi nell’acqua del lavaggio.” Corriere della Sera

E ancora

“LAVAGGI A BASSE TEMPERATURE, RISPARMI IN ENERGIA MA NON IN SALUTE – ALLARME ESCHERICHIA COLI – Secondo uno studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine appena presentato all’International Scientific Forum on Home Hygiene di Londra questo modo di lavare i panni è potenzialmente pericoloso, tant’è che viene lanciato un allarme sul rischio di un nuovo caso di epidemia da E.Coli anche in Gran Bretagna […]” Corriere della Sera

“ALMENO 40° MEGLIO 60° – Un carico medio di lavatrice contiene 100 milioni di E. Coli oltre a Norovirus, Salmonella o Staphylococcus aureus. Per eradicare questi sgraditi ospiti della nostra lavanderia occorrono temperature di almeno 40 gradi, spesso in combinazione con adatti detergenti e meglio ancora sarebbe salire a 60 gradi,  così da avvicinarsi alla vecchia usanza di far bollire i panni a 100 gradi.” Corriere della Sera

La Soluzione: Rimuovere i batteri che si accumulano nelle parti inaccessibili della lavatrice.

La causa della puzza nella tua lavatrice è data dai batteri che si nascondono nel cestello nei tubi e nell’oblò. Puoi iniziare a fare qualcosa per risolvere in questi 2 modi:

SOLUZIONE 1: igienizzare a mano la tua lavatrice

Purtroppo questo lungo processo è noioso e faticoso, infatti devi armarti di guanti, candeggina (terribile il suo impatto ambientale) o acqua ossigenata spugne e stracci.

E non solo è duro e tedioso, ma è anche impossibile arrivare nelle parti dietro il cestello per cui non pulirai mai a fondo, tanta fatica e poco risultato. Quindi dopo due ore di olio di gomito la tua macchina non è neanche completamente pulita.

SOLUZIONE 2: chiamare il tecnico

Se vuoi la macchina veramente pulita ti tocca chiamare un tecnico e sei sicura di avere una pulizia fatta bene e a fondo.

Ma ti tocca anche  spendere dai 40 ai 60€ per l’intervento, perdere tempo a prendere l’appuntamento e non sei neanche sicura di chi ti entra in casa…

E quindi?

DEVI FAR  SALTARE IN ARIA LA LAVATRICE?

No, ovviamente, quello che ti propongo è molto più semplice ed efficace 😉

È ARRIVATO IL PRIMO CURA – LAVATRICE NATURALE VERDEVERO!

SOS lavatrice

Questo prodotto è l’unico detersivo naturale sul mercato che crea una bomba di schiuma a base di acqua ossigenata e raggiunge OGNI parte della tua lavatrice rimuovendo efficacemente lo sporco IN UNA SOLA APPLICAZIONE.

È facilissimo da usare:

Ebbene sì:

1) Metti tutto il contenuto di una bottiglietta dentro la lavatrice una volta al mese (puoi metterlo sia nello scomparto del detersivo che nel cestello).

2) avvii un lavaggio a vuoto di minimo 30° (puoi anche aumentare);

3) bevi un bicchiere di vino mentre ti godi SOS Lavatrice che fa tutto il lavoro per te.

E sei sicura di avere una lavatrice sana e pulita come il primo giorno.

(*in alcuni modelli potresti dover asciugare via la melma ammorbidita che si deposita nell’oblò dopo il lavaggio. Fai questa operazione con Usamix e un Panno Multi in MIcrofibra.)

Come lo fa

SOS Lavatrice è un detersivo naturale, sano per te e delicato con l’ambiente, che lava con 3 ingredienti attivi:

1) Acido citrico: per disincrostare lo sporco e il calcare.

2) Acqua ossigenata: per creare una schiuma igienizzante che si infila in ogni angolo della tua lavatrice.

3) Acido lattico: un ulteriore igienizzante naturale che crea una crema attiva sullo sporco più difficile.

SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice ultima modifica: 2018-10-20T14:50:26+02:00 da Fabrizio Zanetti
SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice ultima modifica: 2018-10-20T14:50:26+02:00 da Fabrizio Zanetti
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SOS Lavatrice – Elimina i cattivi odori dalla lavatrice”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.