Marisa chiede:

“Ho dei gioielli di mia mamma in oro dentro un cofanetto che non apro mai… nelle catenine sembra che si sia annidato dello sporco e in generale sono tutti molto opachi. Consigli?”

Fabrizio ha risposto:

Quello che ti serve per pulire l’oro:

  • AMANI’ Detersivo;
  • acqua;
  • uno spazzolino (uno per lavare i denti va benissimo);
  • un pentolino di acciaio.

Procedimento:

  1. Riempi il pentolino con l’acqua;
  2. aggiungi un cucchiaino di AMANI’;
  3. metti il pentolino sul fuoco e porta ad ebollizione;
  4. lascia bollire per qualche minuto l’acqua con dentro AMANI’, poi spegni il fuoco;
  5. aspetta che si raffreddi fino a diventare tiepida;
  6. una volta che la soluzione si sarà raffreddata abbastanza da poterci mettere le mani, immergi un gioiello alla volta e strofinalo con lo spazzolino;
  7. una volta puliti tutti i gioielli, sciacquali e mettili ad asciugare sopra un panno.

 

Se hai trovato utile questo consiglio o se vuoi farmi personalmente la tua domanda entra a far parte del gruppo:

Come pulire l’oro ultima modifica: 2017-09-06T07:08:13+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.