Problema:

I bimbi non fanno molta attenzione quando colorano, e spesso trovano i posti più impensabili su cui sfogare la creatività.

Se una superficie in feltro è stata vittima di un attacco d’arte, ecco come fare.

La soluzione ecologica:

Freezer, fogli di carta assorbente e ferro da stiro.

Tipo di macchia:

Pastello per colorare.

Tempo necessario:

2 ore per preparare il tessuto, 30 minuti per rimuovere la macchia.

Tipo di tessuto:

Feltro.

Impegno necessario:

Difficoltà 6 di 10

Ingredienti che puoi usare:

Aceto, acqua, Detersivo ecologico multiuso, Detergente ecologico per bucato.

IMPORTANTE: Verifica sull’etichetta se il capo può essere stirato. In caso affermativo, metti il capo in freezer. Si essicherà la cera che potrai grattar via con un piccolo utensile tipo un coltello.

A questo punto prendi due fogli di carta assorbente e mettine uno per lato del tessuto.

Passa con il ferro da stiro la carta in modo che scaldi il pastello ancora presente che ammorbitosi si trasferirà sulla carta.

METODO ALTERNATIVO: Se il feltro è una copertura, ad esempio su legno, il ferro da stiro non lo puoi usare o rischi che il feltro si scolli dalla superficie.

Prova a strofinare con un panno MULTI leggermente bagnato con USAMIX.

Cosa non fare mai:

Non usare prodotti aggressivi.

Come pulire i tessuti in feltro macchiati di pastello ultima modifica: 2018-09-01T17:11:07+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.