La moka non si lava con il sapone, o in lavastoviglie. Come fare allora?

Eccoti la nostra soluzione:

 ⚛ Tipo di macchia: 

Calcare.

 🕝Tempo necessario: 

30 minuti circa.

👚 Tipo di materiale:

Alluminio.

💪 Impegno necessario:

Difficoltà 2 di 10

🍋 Ingredienti che puoi usare:

Acido Citrico.

⚗ Tipo di prodotto utile:

  1. Metti un cucchiaino di ACIDO CITRICO nel serbatoio della moka e aggiungi acqua come se la stessi preparando per un normale caffè
  2. Inserisci il filtro (lasciandolo vuoto)

  3. mettila nel fuoco come se stessi preparando un vero caffè.

  4. Quando l’acqua sarà passata per il filtro avrà svolto insieme all’ACIDO CITRICO, la sua azione di pulizia e decalcificazione.

  5. Non preoccuparti se il primo caffè che farai dopo questo procedimento avrà un sapore diverso dal solito. Al caffè successivo tornerà tutto come prima.

Nota: la soluzione migliore è l’acido citrico e non l’aceto come ti può essere capitato di leggere. Questo perché, seppure l’aceto è una soluzione ecologica, l’acido citrico inquina 53 volte di meno le falde acquifere.

Come decalcificare la moka ultima modifica: 2019-10-07T19:00:45+02:00 da Fabrizio Zanetti