Visualizzazione di 8 risultati

 

Detersivi fai da te di Verdevero

Tutti gli ingredienti per creare a casa i tuoi detersivi ecologici fai da te. Facile, sano e rispettoso dell’ambiente


Detersivi Fai Da Te: tutti gli ingredienti per un pulito impeccabile!

Cosa c’è di più eco che farsi i detersivi direttamente a casa?

Abbiamo usato la parola Eco legata ai detersivi fai da te non a caso: infatti la scelta di autoprodursi a casa i detersivi è sia Ecologica che Economica!

Gli ingredienti più comuni per i detersivi fai da te

Ma quali sono gli ingredienti basilari quando vogliamo produrre da soli i nostri detersivi per la casa? Produrre a casa propria un detergente naturale è proprio come seguire una ricetta di cucina, servono gli ingredienti giusti nelle giuste dosi, per trovare il mix perfetto per ogni utilizzo.

In base al tipo di superficie e allo sporco che dovremmo trattare è consigliabile utilizzare un elemento piuttosto che un altro e per questo gli ingredienti basilari della produzione fai da te dei detersivi naturali sono da conoscere a fondo nelle loro proprietà.

Acido Citrico

Tra gli ingredienti che si usano più spesso per la produzione dei detersivi fai da te un posto d’eccezione è riservato all’acido citrico, una sostanza totalmente naturale e biodegradabile che però è estremamente potente. Si estrae dalla frutta di natura aspra, come i limoni, e le sue caratteristiche lo rendono un ingrediente molto efficace come anticalcare, in grado persino di sostituire perfettamente i tradizionali prodotti chimici.

Bicarbonato di Sodio

Nella composizione dei detersivi fai da te spesso si può trovare il bicarbonato di Sodio, perché parliamo di un elemento totalmente naturale e biodegradabile molto apprezzato per le sue qualità di assorbimento degli odori e per il potere pulente.

Carbonato Di Sodio

Da non confondere con il Bicarbonato il Carbonato è invece un elemento molto indicato per trattare lo sporco molto ostinato, soprattutto sulle superfici. I detersivi con carbonato di sodio vengono infatti utilizzati per alcune delle zone più difficili da pulire come le griglie dei forni o i pavimenti esterni in cemento.

Quella che viene conosciuta anche come Soda è però un elemento molto versatile, in grado anche di essere utile per pretrattare i capi di vestiario sempre quando si è alle prese con macchie molto ostinate.

Percarbonato

Il percarbonato è invece un elemento naturale che si utilizza soprattutto per produrre in casa i propri detersivi naturali per la biancheria. Infatti questo ingrediente può essere usato anche in purezza in aggiunta al normale detersivo per via della sua azione sbiancante sui capi, ma è possibile anche utilizzarlo per autoprodurre il proprio detergente per la lavatrice in maniera del tutto autonoma e naturale.

Sapone Vegetale

Un sapone vegetale, proprio come il sapone di Marsiglia, è sempre presente quando parliamo di detersivi per lavare il bucato prodotti in modalità fai da te interamente a casa.

Alla sua azione pulente molto efficace, questo detergente naturale può abbinare una delicatezza sui capi e sulla nostra pelle, che nessun detersivo industriale potrà mai pareggiare.

Sale

Uno degli elementi naturali per eccellenza che ha un ruolo importante anche nella pulizia della casa e come ingrediente di alcuni dei nostri detersivi autoprodotti. Il sale è spesso utilizzato nei detergenti per la lavastoviglie, per via delle sue proprietà in grado di donare brillantezza e lucentezza. Proprietà che possono essere sfruttate a dovere anche nel lavaggio dei capi, per ravvivare i colori.

Perché è vantaggioso creare i propri detersivi fai da te

Cimentarsi nella produzione dei detersivi fai da te è estremamente vantaggioso e la parola chiave di questi vantaggi è Eco.

Infatti un detersivo autoprodotto è Economico in primis, perché consente di creare i propri detergenti direttamente dalla materia prima abbassando quindi i costi di quello che utilizziamo.

Ma il vantaggio principale è quello Ecologico, perché si utilizzano solo prodotti naturali per composizione di questi detersivi fai da te.

Sfruttando le naturali proprietà di molte sostanze infatti si possono produrre detersivi che non solo non hanno nulla da invidiare a quelli chimici sotto il profilo del risultato, ma si fanno preferire perché risultano molto più gentili con l’ambiente e nel contatto con le persone.

Molti di questi ingredienti sono totalmente biodegradabili e quindi non lasciano residui negli scarichi, ma allo stesso tempo hanno la sufficiente forza igienizzante per eliminare i batteri che possono annidarsi nelle nostre case.