“Tutto ciò che acquistiamo, in qualche modo danneggia la Terra.”

L’ho letto stamattina sulla mia bacheca di Facebook, scritto da un’amica che non vedo da tanto tempo.

E aggiungeva “[…] cerchiamo di comperare i regali per i nostri cari da piccoli imprenditori, piccoli artigiani, piccole librerie indipendenti, piccoli negozi di musica gestiti da appassionati, oppure dall’amica che realizza gioielli con materiali riciclati, dall’amico che ha un agriturismo che produce marmellate e conserve;

facciamo in modo che i nostri soldi arrivino a gente comune che lavora seriamente e che ha bisogno di essere sostenuta e non alle multinazionali, così facendo saremo NOI a dare una mano alla nostra ripresa e molte più persone potranno vivere più dignitosamente.”

Questa operazione si chiama “compra a chilometri zero“.

Sono perfettamente d’accordo: una sana educazione agli acquisti può permetterci di fare la differenza nella salvaguardia del nostro pianeta.

Aggiungo, laddove non si possano fare gli acquisti a Km zero, pochi semplici consigli per cominciare a fare, almeno, degli “acquisti verdi

  • Acquista prodotti riciclati
    Molti articoli in plastica e carta  sono spesso realizzati con materiali riciclati. Penso ad un regalo come la scatola porta attrezzi che potresti regalare a tuo marito o a tuo padre, in plastica riciclata naturalmente! Ma anche alla stessa carta regalo o al biglietto d’auguri: controlla che ce ne siano in carta riciclata.
  • Riduci i rifiuti
    Acquista prodotti sfusi, alla spina o superconcentrati.
  • Quando fai la spesa portati la borsa da casa oppure usa uno scatolone
    Chiedi al negoziante, sicuramente ne avrà qualcuno da buttare e a te potrebbe essere utile anche per qualcos’altro.
  • Al centro commerciale usa meno borse possibili (e riempile!)
    Serve davvero una borsa-shopping in cartone per metterci il fermaglio per capelli appena comprato?
  • Acquista batterie ricaricabili o con mercurio ridotto per i nuovi giochi del tuo bimbo
    Inoltre, in molti negozi, c’è il bidone per la raccolta delle batterie esauste. Quando esci di casa porta con te le batterie esaurite e riciclale.
  • Acquista elettrodomestici in classe A
    Non lo fai solo per le tue tasche, lo fai anche per l’ambiente.

E tu hai altre idee per fare “acquisti verdi”? Scrivile qui sotto!

 

copertina la rivoluzione delle pulizie naturali

E’ iniziata la rivoluzione delle pulizie: sane e naturali! Scopri anche tu come fare!

Scarica l’Ebook! Compila il Form qui sotto:

Tutto ciò che acquistiamo danneggia la Terra ultima modifica: 2011-11-29T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SM E-commerce Popup Test