Il pubblico che segue Verdevero si divide principalmente in due enormi categorie:

La prima è composta da quelli che a ogni comunicazione si mettono in discussione, provano e sperimentano nuovi modi di pulire in modo sano e senza inquinare.

La seconda è composta dai critici.

Questo gruppo di persone fa sempre le stesse tre cose:

  1. Si incazza perché i detersivi ecologici non se li può permettere nessuno;
  2. si incazza perché i produttori di detersivi ecologici sono degli speculatori;
  3. Si incazza perché [mettici il motivo che vuoi].

 

Ho provato a dare una risposta a ognuna di queste 3 incazzature.

 

  1. È vero che non se li può permettere nessuno perché costano troppo?

È assolutamente vero che costano di più.

Ma non è vero che non se li può permettere nessuno.

Secondo le statistiche dell’istat, il reddito medio di un lavoratore in Italia è di 20.690 euro.

7 euro al mese corrisponde allo 0,4% del totale del reddito.

Crisi o non crisi la scelta di non inquinare la tua famiglia con prodotti chimici dannosi per la pelle e le vie respiratorie incide per 84 euro all’anno di spesa in più.

Ma in più ti porti a casa salute e benessere per i tuoi figli.

 

  1. È vero che i produttori di prodotti biologici ci speculano?

Tieni presente che la mia macchina è più scassata non solo di quella del presidente di una multinazionale, ma anche dell’amministratore delegato, del dirigente, dei dirigenti di reparto e forse anche dei responsabili di produzione e giù fino all’ottavo grado responsabilità.

Ti sembra che sia la giovane azienda che diffonde detersivi ecologici che specula?

Per fare un paragone senza andare nei dettagli, un detersivo ecologico che paghi 7 euro, probabilmente costa 4 euro a produrlo.

Il detersivo petrolchimico da 7 euro alla multinazionale quanto costa? 30 centesimi? 1 euro?

Possiamo supporlo, ma la realtà è che costa di gran lunga molto ma molto meno rispetto a quello che costa il detersivo ecologico di qualità che contiene:

  • ingredienti naturali;
  • non testati su animali;
  • controllati per il contenuto di metalli pesanti.

E tutto questo valore in più ha un costo.

Partendo da queste evidenze i detersivi ecologici hanno un costo più alto e in proporzione al costo più alto il prezzo finale è più basso.

 

  1. Perché quando si parla di ecologia si scaldano subito gli animi?

Io non riesco a capire come mai quando parliamo di ecologia arrivano tante risposte così agitate e aggressive da direzioni diverse e persone diverse.

A pensarci bene, tra una multinazionale e una giovane azienda che lavora per il benessere delle famiglie, per salvaguardare l’ambiente e creando un nuovo modo di fare le pulizie, mi immagino che le persone facciano il tifo per la giovane azienda e non per la multinazionale.

La spiegazione che mi sono dato è che nel profondo di ognuno di noi sappiamo che la scelta giusta è usare detersivo ecologico, ma questa scelta si scontra con la difficoltà di cambiare alcune abitudini e la voglia di rimanere in una zona di comfort e continuare a fare le cose che già si conoscono.

 

È per questo che abbiamo creato la GreenBox. Per aiutare le persone a fare il grande passo e passare alle pulizie naturali e sane.

Con la GreenBox, con un solo acquisto ti porti a casa:

  • i detersivi naturali più venduti del web;
  • manuali per imparare subito a pulire in modo sano grazie a tantissimi trucchetti facili e veloci;
  • spugne e panni per ottenere il meglio dai tuoi nuovi prodotti.

La Greenbox è lo starter kit per passare subito alle pulizie naturali ed eliminare da casa tua i detersivi petrolchimici inquinanti e irritanti.

La trovi QUI:

GREENBOX – Migliora la tua vita con le pulizie naturali

Quando si parla di ecologia si incazzano subito tutti. Ecco perché… ultima modifica: 2018-02-08T18:10:53+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.