Case impeccabili, superfici luccicanti, pavimenti splendenti.

E tutto senza il minimo sforzo, magari in abito da sera e scarpe col tacco, e senza risciacquo.

Profumo al borotalco rosa invisibile o rosa selvatica delle Alpi.

Capi lucenti come il sole e morbidi come il soffio del vento.

E poi un nuovo prodotto, un nuovo profumo: brezza marina! E vuoi non comprarlo?

Corri al supermercato e già che ci sei perché non provare il nuovo sgrassatore specifico per la manopola del forno elettrico?
(No, non va bene per il forno a gas, si usa solo per quello elettrico e specificatamente per la sua manopola.)

Nelle famiglie italiane ci sono in media 25 diversi prodotti per la pulizia.

Ma perché li compriamo?

Sono davvero necessari o siamo “vittime” del consumismo?

Va innanzitutto detto che non sono necessari 25 prodotti diversi per pulire casa, i Detersivi Indispensabili sono molto meno.

Allora la prima scelta “ecologica” da fare sarebbe proprio quella di limitare il numero di detersivi che utilizziamo.

Meno detersivi in casa significa meno plastica nell’ambiente, meno pericoli in casa per i bambini, meno inquinamento nell’aria domestica.

L’altra scelta dovrebbe essere quella di utilizzare detersivi ecologici.

Ormai è risaputo, ce ne sono di diversi tipi, diverse qualità e diversi prezzi.

Puoi sceglierli per la loro economicità, per la loro qualità, per il loro profumo (in questo caso profumo naturale) oppure li puoi scegliere proprio perché sono senza profumo.

Qui su Verdevero trovi la qualità italiana unita all’amore universale per la natura, espressa in Detersivi Ecologici privi di profumazioni, che puoi utilizzare in tutta sicurezza.

Chi sceglie un Detersivo Ecologico infatti sembra lo scelga solo per questioni ecologiche e salutistiche (tutti quegli agenti chimici contenuti nei detersivi tradizionali di sicuro non fanno bene né all’ambiente né alla nostra pelle, ai nostri polmoni, ai nostri occhi…)

E chi sceglie il detersivo tradizionale lo fa solo perché indotto dalla pubblicità o perché poco incline a prove e cambiamenti.

È davvero così?

Tu perché scegli un prodotto ecologico piuttosto che uno tradizionale?

O viceversa, perché non riesci a “staccarti” dal classico detersivo splendente e inquinante per provarne uno ecologico?


copertina la rivoluzione delle pulizie naturali

È iniziata la rivoluzione delle pulizie: sane e naturali! Scopri anche tu come fare!

Scarica l’Ebook! Compila il Form qui sotto:

Pulito splendente ed ecologico. Ma si può? ultima modifica: 2011-11-28T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.