Aggrappatevi alla sedia!

I ricercatori dell’Università di Twente nei Paesi Bassi hanno redatto una relazione sulla “impronta idrica dell’umanità” (dal 1996 al 2005) completa di statistiche sul consumo di acqua per ogni singolo paese del pianeta Terra. I ricercatori, tra le moltissime altre cose, hanno scoperto che il 92% del consumo d’acqua dolce è nel settore agricolo, che gli Stati Uniti (con il 3% della popolazione mondiale) è il terzo più grande consumatore di acqua, e che 1/5 dell’acqua utilizzata sulla Terra è per i prodotti esportati fuori del paese in cui sono prodotti o coltivati.

Il rapporto fornisce anche i dati dell’inquinamento dell’acqua ed è accompagnato da una “galleria prodotto” dove si può vedere quanta acqua serve per la produzione di una infinità di prodotti, dalla banana alla carne di bovino o dalla carne di maiale a una tazza di thè. Quando si aggiunge tutta l’acqua necessaria per produrre il cibo che mangiamo, l’energia che consumiamo, il latte che beviamo, ogni persona  sul pianeta Terra utilizza in media 3.997 litri di acqua al giorno – che è abbastanza per riempire 21 vasche da bagno.
Il consumo varia notevolmente da paese a paese, e alcuni paesi si affidano principalmente alle risorse idriche di altre nazioni.. Ad esempio, nei paesi che importano la maggior parte dei loro prodotti – come quelli del Nord Africa e del Medio Oriente, dove l’agricoltura commerciale è difficile – dicono i ricercatori- il consumo di “acqua virtuale” è molto alto. Per “acqua virtuale” si intende quell’acqua usata per creare le cose(cibo, vestiti o altri prodotti) in un luogo  e che vengono poi esportati in un altro luogo per essere consumate.

In media, i ricercatori hanno scoperto che gli americani consumano circa il doppio della quantità di acqua che utilizzano mediamente le persone che vivono negli altri paesi.

La crescita del consumo di acqua per la produzione di cereali è la più intensa, con il 27% dell’uso dell’acqua, la carne segue da vicino con il 22%, i latticini seguono al 7% del consumo totale di acqua nel mondo.

Lo studio continua a esplorare l’idea che i paesi con abbondanza di acqua potrebbe approfittare di questa risorsa, concentrandosi su prodotti ad alta intensità di acqua, mentre i paesi senza risorse idriche potrebbero provvedere alla produzione di prodotti che necessitano di poca acqua.

Non si sa mai. Che questo studio non possa servire  a chi sarà incaricato di trovare un modo per sfruttare razionalmente le risorse idriche del pianeta nei prossimi anni.

Fonte Inhabitat.com
Ogni persona del pianeta utilizza 3997 litri di acqua al giorno. ultima modifica: 2012-04-05T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.