Diversi anni fa abbiamo portato a casa un cucciolo per mia figlia minore. Eravamo pronti per l’arrivo del cucciolo: cuscino, crocchette, giochi, ecc.ecc. C’era una cosa che non ci aspettavamo e ala quale non eravamo pronti: una infestazione da pulci.

Al momento dell’arrivo del cucciolo, abbiamo iniziato tutti ad avere prurito. Le pulci si sono rapidamente fatte largo in casa, nel cuscino del cane del cane e nel divano soggiorno, ovunque! Avevo pensato di fare una bella pulizia e di aspirare con l’aspirapolvere, ma ero quasi certo che non avrei risolto il problema delle pulci in tutta la casa.

Così, sono andato al più vicino negozio di animali domestici per acquistare il prodotto più forte contro le pulci che ci fosse incommercio per sbarazzarmi di quelle creature indesiderate! Ho comprato uno shampoo per cani e un bel flacone che ha attirato la mia attenzione per l’etichetta un pò aggressiva che diceva “ammazza pulci”. Sono corso in cassa a pagare per poi correre a casa e sbarazzarmi del problema pulci.

La prima cosa che abbiamo fatto è stata quella di lavare il cane con lo shampoo antipulci. Poi volevo applicare il prodotto liquido ammazza-pulci. Ho preso in mano il flacone e prima ancora di aprirlo ho cominciato a leggere l’etichetta. Come dovrei usarlo? Lo devo diluire? Spruzzare? Applicare direttamente sui pavimenti, sui tappeti, sul divano?

Non pensavo minimamente a come usarlo in modo sicuro e se effettivamente il prodotto fosse idoneo all’utilizzo in casa, pensavo solo a come usarlo. Il mio obiettivo principale era quello di sbarazzarmi dei parassiti!

Beh, leggere le istruzioni su come utilizzarlo è stata la cosa migliore che abbia fatto. Il prodotto poteva essere usato solo in stalle di cavalli, non nelle case dove ci sono bambini piccoli e piccoli animali!

Il pensiero di cosa sarebbe successo se avessi iniziato a versare il prodotto sul pavimento o spruzzarlo sul divano mi ha fatto rabbrividire.

Il giorno successivo sono andato a sostituire il prodotto in negozio e ho comprato quello che mi serviva per sbarazzarmi del problema senza uccidere anche la mia famiglia.

Liberamente tradotto dal blog dell’EPA

 

Leggere l’etichetta ti può salvare la vita ultima modifica: 2012-03-23T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.