Chissà quante volte vi sarà capitato di aver lasciato per diverse ore stoviglie e piatti nella lavastoviglie prima di lavarli, con la conseguente comparsa di odori sgradevoli.

Come fare allora per prevenirli? Con l’aiuto del bicarbonato. La polvere di bicarbonato è indispensabile se si vuole disporre di un rimedio davvero efficace nel neutralizzare questo tipo di odori. Inoltre aiuta a mantenere efficiente la nostra lavastoviglie nel tempo. Come agire allora?

Per prevenire gli odori sgradevoli, basta spargere direttamente sulle stoviglie sporche un’abbondante velo di Bicarbonato e avviare il ciclo di pre-lavaggio o risciacquo a seconda della lavastoviglie.

Per deodorare e sgrassare la lavastoviglie, aggiungete periodicamente il Bicarbonato (100g una volta al mese) a vuoto nella fase di risciacquo della lavastoviglie, garantendo così un buon mantenimento dell’apparecchio.

Per completare l’opera, il consiglio è di combinare l’azione del Bicarbonato con la pulizia periodica del filtro del filtro che si trova sul fondo della lavastoviglie, almeno una volta ogni 15 giorni e mantenere sempre la vaschetta del sale ben rabboccata.

A cura dell’Associazione Uomini Casalinghi

I consigli dell’ASUC per una lavastoviglie sempre efficiente ultima modifica: 2012-04-20T00:00:00+02:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ho un regalino per te da parte da Verdevero
Iscriviti alla newsletter e ricevi il manuale “35 trucchetti per pulire” GRATIS oggi stesso + tanti trucchetti e offerte su detersivi Bio