I leoni marini incastrati sulla manica a vento li abbiamo già visti, gli uccelli marini ricoperti di petrolio anche, il collo di una foca tagliato da una stringa di plastica da imballo pure.

Sono tutte immagini che mettono tristezza e fanno urlare allo scandalo.

Dello sterminio degli squali non se ne occupa mai nessuno! Strappiamo barbaramente le pinne a degli animali innocenti per fare il minestrone e non ci preoccupiamo minimamente di che fine farà quell’animale.

Da quando il film di Spielberg li ha dipinti come un animale pericoloso per la razza umana, nell’immaginario collettivo sono visti come una creatura nemica e anche se dovessero estinguersi non sarebbe certo un problema. Anzi, un pericolo in meno!

Ogni anno l’uomo uccide 100 milioni di squali, mentre le morti umane attribuibili a questa specie sono 5 all’anno. Si avete capito bene. Ogni anno gli squali uccidono 5 umani. Fanno più morti le zanzare, 2 milioni, seguite da serpenti, scorpioni, coccodrilli e ippopotami. Addirittura le formiche mietono più vittime degli squali, addirittura 30 all’anno.

Deve avere più paura l’uomo dello squalo o lo squalo dell’uomo?

Forse l’uomo dovrebbe concentrare le sue paure su altre cose. Le morti causate dal fumo, ad esempio, sono 5 milioni all’anno; eppure sembra non ne abbiamo poi così tanta paura. Oppure l’alcool, 2,5 milioni di vittime all’anno. Persino l’obesità uccide: 30000 persone all’anno.

Man Vs Shark

Created by Surfmeisters Surf Blog | Surf Videos | Flip Flops

 

Deve avere più paura l’uomo dello squalo o lo squalo dell’uomo? ultima modifica: 2012-02-23T00:00:00+00:00 da Fabrizio Zanetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SM E-commerce Popup Test